Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Google e Facebook ancora accuse sul fronte privacy

Lo scorso anno Google ha smesso di “leggere” le e-mail dei suoi 1,4 miliardi di utenti a scopi pubblicitari. Ma il gruppo permette ad altri di analizzare i messaggi di Gmail. Lo si deduce da una lettera che Google ha scritto al Parlamento Usa, preoccupato di possibili violazioni della privacy. Google permette agli sviluppatori di app di analizzare gli account Gmail. Gli sviluppatori sono liberi di condividere i dati con altri soggetti, ad esempio su quali prodotti un utente ha comprato, su dove viaggia e sulle persone con cui interagisce. Intanto la commissaria Ue alla Giustizia, Jourova, detta un ultimatum a Facebook, che deve realizzare una “operazione trasparenza” entro l’anno sulla privacy, pena multe forti. Facebook dice: «Vogliamo cooperare».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cinque nomi nuovi, a partire da Andrea Orcel, cinque conferme (più Pier Carlo Padoan, cooptato da p...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Francesco Gaetano Caltagirone segue le orme di Leonardo Del Vecchio e, dopo anni passati ad arrotond...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Zero profitto, zero dividendo: così la Bundesbank ha chiuso il bilancio 2020, un bilancio pandemico...

Oggi sulla stampa