Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Google aiuterà gli editori a trovare abbonati online

Google lancerà questa settimana nuovi strumenti che dovrebbero aiutare gli editori a ottenere maggiori ricavi online attraverso la vendita dei contenuti. In primo luogo il motore di ricerca abbandonerà il First click free il programma che richiedeva ai siti di news a pagamento di concedere almeno tre articoli gratuiti al giorno agli utenti che raggiungevano il contenuto passando da una ricerca o da un link su Google News.

Al suo posto sarà lanciato un nuovo programma chiamato Flexible sampling con cui sarà l’editore a decidere quanti articoli lasciare gratuiti al mese a ciascun utente prima di richiedere il pagamento. Google consiglia che gli articoli liberi siano una decina al mese, ma comunque continuerà a indicizzare tutti i contenuti dell’editore al di là delle scelte in tal senso. In passato chi non partecipava al First click free, invece, non aveva indicizzati interamente i contenuti e per questo era in genere meno preminente nei risultati di ricerca. Il Wall Street Journal, per esempio, ha visto calare il traffico dal motore del 45% nel momento in cui ha deciso di uscire dal programma First click free.

Infine Google metterà a disposizione strumenti che attraverso le informazioni sull’utente e le sue preferenze dovrebbero aiutare a vendere abbonamenti online più semplicemente.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cinque nomi nuovi, a partire da Andrea Orcel, cinque conferme (più Pier Carlo Padoan, cooptato da p...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Francesco Gaetano Caltagirone segue le orme di Leonardo Del Vecchio e, dopo anni passati ad arrotond...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Zero profitto, zero dividendo: così la Bundesbank ha chiuso il bilancio 2020, un bilancio pandemico...

Oggi sulla stampa