Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Gli esami dal 24 maggio

Gli esami di abilitazione forense dovrebbero partire in massa dal 24 maggio. Il programma prevede due giorni a settimana di sessioni, nelle quali si alterneranno i commissari titolari e i supplenti. In totale, saranno 256 le commissioni che esamineranno i candidati. Dovrebbero essere queste le modalità di svolgimento del test per i praticanti avvocati, come disciplinato dal dl 31/2021, la cui legge di conversione è stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale n. 94 del 20 aprile scorso.

Intanto, ieri, il Ministero della giustizia ha pubblicato sul proprio sito una nota in cui ricorda la pubblicazione del successivo decreto ministeriale, del 13 aprile, che regolamenta lo svolgimento della prova; il decreto stabilisce come data iniziale per le prove giovedì 20 maggio, senza però obbligare alla partenza quel giorno ma indicandolo come prima data utile. L’orientamento delle varie corti d’appello sembra quello di iniziare il successivo lunedì 24 maggio.

Il Ministero, nella nota di ieri, ha poi segnalato come entro le 23:59 di sabato 24 aprile «ciascun candidato, che intenda svolgere l’esame, dovrà accedere all’area personale, usando le credenziali in suo possesso, per esprimere l’opzione per le materie di esame prescelte per la prima e per la seconda prova orale, compilando l’apposito modulo». La mancata comunicazione delle materie prescelte per la prima e per la seconda prova orale entro il termine indicato verrà considerata quale rinuncia alla domanda di partecipazione. Entro il 29 aprile, invece, ciascuna corte d’appello procederà al sorteggio delle sottocommissioni davanti alle quali il candidato dovrà svolgere la prova, estraendo a sorte la lettera dell’alfabeto che determinerà l’ordine di svolgimento della prova. Sarà cura del Ministero fornire, alla scadenza del termine indicato, l’indicazione completa delle lettere estratte.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un balzo in avanti. In parte previsto, ma che comunque apre una prospettiva diversa rispetto al pess...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Decontribuzione dal 50 al 100% per i lavoratori che usciranno dalla cassa integrazione del settore t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dica la verità, senatrice Bongiorno, ma la Lega vuole davvero i fondi del Recovery che sono legati ...

Oggi sulla stampa