Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Gli avvocati chiedono più ferie

Reintrodurre la sospensione feriale per gli avvocati fino al 15 settembre, «per garantire le parti processuali e i loro difensori». È la richiesta avanzata da Alberto Vermiglio, presidente dell’Associazione italiana giovani avvocati (Aiga). La richiesta dell’Associazione è conseguente «alla delibera del 22 maggio con la quale il Csm ha introdotto il cosiddetto periodo cuscinetto, rideterminando le modalità organizzative relative al periodo feriale dei magistrati, ritenuto insufficiente», ed è stata avanzata per «denunciare l’inefficacia della riforma voluta dal governo Renzi con il dl 134/2014 che ha, da un lato, ridotto a 30 giorni il periodo di sospensione feriale dei termini processuali, fissandolo dal 1° al 31 agosto di ogni anno, e dall’altro ridotto a 30 giorni anche il periodo di ferie dei magistrati ordinari, amministrativi, contabili e militari. nonché degli avvocati e procuratori dello Stato».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sono sessantasei i fascicoli di polizze infortuni in favore dei dirigenti di cui si sono perse le tr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Questo shock senza precedenti potrebbe causare qualche vittima tra le banche». Un Ignazio Visco i...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Non sarà possibile avere il Recovery Fund in funzione dal primo gennaio 2021 e anche il Bilancio ...

Oggi sulla stampa