Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Giovani e 50enni, meno disoccupati

Diminuisce a agosto la disoccupazione, anche quella giovanile. E continua a crescere il numero di chi lavora, soprattutto tra le donne che fanno registrare un record (arrivando al 48,9%) rispetto ai rilevamenti mensili (dal 2004) e trimestrali (dal 1977). In termini assoluti, secondo l’Istat, gli occupati aumentano di 375 mila unità (+1,6) rispetto a un anno fa e di 36 mila rispetto a luglio (+0,2). Il segretario del Pd, Matteo Renzi, sottolinea: «Giù la disoccupazione, su gli occupati. Il JobsAct funziona. Non serve darci ragione sul passato: dateci ascolto sul futuro». E poi aggiunge: «Dal febbraio 2014 a oggi siamo quasi a 1 milione di posti di lavoro in più e nella prossima legislatura, con il progetto “Tornare a Maastricht”, saremo in grado di raddoppiare gli ottimi risultati di questi anni». Non la pensa così Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, che replica: «Perché Matteo Renzi omette di dire che i presunti posti di lavoro sono al 97% precari o magari solo di poche ore?». Ma il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, definisce i dati «molto incoraggianti», segno che «il Jobs act sta dando risultati lusinghieri».

Tornando al mercato del lavoro, il tasso di disoccupazione tocca l’11,2% (-0,2% rispetto a luglio e -0,4 da agosto 2016), mentre nella fascia 15-34 anni cala al 35,1% (-0,2). Il tasso di occupazione, invece sale al 58,2% (+0,1). Altro dato interessante arriva dal calo (-2,9 % pari a -391 mila) degli inattivi. Buone notizie anche dagli occupati: la crescita su base annua interessa uomini e donne e riguarda i lavoratori dipendenti (+417 mila, di cui 350 mila a termine e 66 mila permanenti), mentre calano gli autonomi (-66 mila). Da notare il balzo positivo degli occupati con più di 50 anni (+354 mila) e dei giovani (+167 mila), mentre diminuiscono di 147 mila i lavoratori tra 35 e 49 anni.

Francesco Di Frischia

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Vasto entusiasmo ha suscitato la recente pronunzia della Corte di Giustia Ue, con la conferma del gi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ha scelto la giornata delle donne Mario Draghi per il suo secondo discorso pubblico da presidente de...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le obbligazioni assunte nell’esercizio dell’attività d’impresa o professionale, per «nozione...

Oggi sulla stampa