Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

«Fuga» da Londra per Deutsche e JpMorgan sceglie Varsavia

Nel momento in cui la Gran Bretagna deciderà di uscire dall’Unione europea, almeno 4mila dipendenti di Deutsche Bank verranno spostati in altri paesi Ue, probabilmente in Germania. Il gruppo bancario tedesco ha 9mila dipendenti nel Regno Unito, di cui 7mila a Londra. Verranno spostate le duemila persone che lavorano nel front office e le duemila legate alle funzioni del risk management. Intanto, nella gara tra Francoforte, Milano, Parigi e Amsterdam per contendersi i 10-20mila lavoratori che lasceranno Londra in caso di Brexit, entra a piedi uniti un’altra capitale: Varsavia. Lo scorso mese una delegazione di JpMorgan Chase & Co ha visitato la capitale polacca per cercare un ufficio capace di ospitare le «diverse migliaia di persone» che si pensa di trasferire per seguire tutte le operazioni di back office della banca americana. Quello che attrae della Polonia è la posizione geografica, strategica per il mercato europeo e asiatico. Ma anche i salari nettamente più bassi rispetto a Londra e alle altre capitali finanziarie europee.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Alla fine, dopo un consiglio sospeso e riaggiornato a ieri pomeriggio, l’offerta vincolante per l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Scatta l’operazione-pulizia del Recovery Plan. Dal primo giro di orizzonte del gruppo di lavoro di...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Negli ultimi giorni, la stampa è entrata improvvisamente nel mirino di alcuni governi in Europa del...

Oggi sulla stampa