Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Foto di gruppo per le banche Con un rosso da 15 miliardi

Foto di gruppo con problemi, quella dell’agenzia di rating Dbrs sul 2016 delle prime 12 banche italiane. Che per il quarto anno degli ultimi sei sono in rosso, e per 14,8 miliardi. Solo quattro – Intesa Sanpaolo e le piccole Credem, Sondrio, Banca Sella – hanno utili degni di nota. Le altre immolano i profitti sull’altare delle svalutazioni di crediti, raddoppiate sul 2015 per alzare le coperture. Ma il cattivo credito resta «alto», scrive Dbrs: il 114% del capitale di vigilanza. La minor distanza tra valori contabili e di mercato delle sofferenze ne facilita la cessione: per l’agenzia Unicredit, Banco Bpm, Mps, Creval, Carige sono prossime venditrici (molta offerta, cattivo segno). Più svalutazioni significa anche meno capitale: nel 2016 quello primario del campione è sceso di 140 punti base, a un Cet1 medio del 10,4%. «Alzare il patrimonio è la priorità 2017», per Dbrs. Chi chiederà al mercato (Unicredit), chi allo Stato (Mps, Vicenza & Veneto), chi spera di arrangiarsi con cessioni e modelli interni (Banco Bpm, Creval).

Andrea Greco

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«La priorità oggi è la definizione di un piano concreto e coraggioso per fruire dei fondi dedicat...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sempre più al centro degli interessi della politica, ora la Banca Popolare di Bari finisce uf...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il post-Covid come uno spartiacque. Le aspettative dei 340 investitori che hanno partecipato alla di...

Oggi sulla stampa