Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Il fintech, un settore anticiclico

Le imprese fintech italiane rappresentano un ecosistema eterogeneo fatto di tante piccole realtà. Ma il sistema offre una grande opportunità di ripresa per pmi e start-up. Il settore, che va dalle piattaforme di raccolta fondi (crowdfunding) a quelle di prestiti (lending), passando per altri servizi come le assicurazioni o i pagamenti smart, si è sviluppato molto negli ultimi cinque anni, ha dimostrato di essere anticiclico e, anzi, ha in parte beneficiato di una accelerazione durante il Covid-19. Infatti, il fintech ha dimostrato di essere il segmento che più di altri, e in maniera più tempestiva, ha proposto soluzioni efficaci. Tanto che, nel corso del lockdown, il banking digitale ha risposto a tutte le esigenze in termini di servizi bancari per famiglie e imprese e oltre la metà degli italiani prevede di intensificare il ricorso a questo canale.

A delineare questo ecosistema sono tre voci distinte ma univoche: l’indagine «Fintech waves – The italian fintech ecosystem», realizzata da EY e dal Fintech District; un sondaggio condotto da Hype, soluzione di banking digitale che consente di gestire il denaro tramite app e tramite una carta di pagamento; un’analisi svolta da Workinvoice, piattaforma italiana per l’anticipo delle fatture.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Vietato giocarsi il futuro del Paese, usando la giustizia come pericoloso terreno di conflitto. O pr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

C’è una gag, in vita Arenula. La riforma del processo civile, la più importante di tutte perché...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Da quando ha messo piede in via Arenula il 13 febbraio la giurista Marta Cartabia ha perseguito un o...

Oggi sulla stampa