Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Finint punta ad almeno 50 milioni

Stiamo preparando il nuovo piano industriale, che verrà presentato nel primo semestre del 2021. Per il prossimo anno abbiamo un obiettivo minimo di raccolta intorno a 50 milioni di euro»: lo ha annunciato Giovanni Perissinotto, amministratore delegato di Banca Finint. «Sempre per il 2021 il nostro obiettivo è raggiungere i 2 mila conti deposito. Per quanto riguarda la raccolta dei prossimi anni, e in particolare per il 2022, ci stiamo ragionando. A oggi il taglio medio del deposito è di circa 35 mila euro. Sono numeri importanti».

Intanto Finint Online, il nuovo prodotto di gestione del risparmio dell’istituto, seocndo Perissinotto «è uno strumento fondamentale in questo momento, vista l’elevata liquidità presente nei conti correnti. Consentirà alla banca una diversificazione della raccolta». Secondo l’a.d. «avere una diversificazione della raccolta permette di affrontare meglio gli imprevisti dell’economia e le condizioni congiunturali che stiamo vivendo in questo momento».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Anche Mediobanca si allinea al trend generale del credito e presenta risultati di tutto rilievo, bat...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il Gruppo Arvedi rivendica, oltre al completo risanamento di uno dei siti più inquinati d’Italia ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il premier Mario Draghi ha un’idea verde per la siderurgia italiana, che fa leva sui miliardi del ...

Oggi sulla stampa