Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Fineco, profitti a +22,7% Brokerage da record

Utili in crescita nonostante Covid, grazie alla struttura di business estremamente diversificata e al contributo da record del brokerage. Il bilancio dei primi nove mesi 2020 presentato ieri da Fineco Bank è all’insegna della continuità: l’utile netto è cresciuto del 22,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente a 246,3 milioni, mostrando una resistenza alle incertezze e alla complessità del momento che è figlia della solidità e del bilanciamento del modello industriale. A far parlare di sé è però ancora l’avanzata dei ricavi brokerage, che nel complesso hanno raggiunto i 178 milioni da gennaio a settembre, raddoppiando quasi (+83,8%) i livelli di 12 mesi prima. «È una tendenza ormai strutturale – conferma a questo proposito l’a.d. Alessandro Foti – perché la crescita riflette la rivisitazione dell’offerta e l’ampliamento della base di clienti attivi sulla piattaforma, oltre che il cambiamento della struttura del mercato dove si fa strada una nuova generazione di investitori che gestisce in modo diretto i risparmi». I dati di ottobre confermano intanto come il momento favorevole sia proseguito: la raccolta netta si è infatti attestata a 739 milioni, doppiando quasi (+91%) il dato di un anno fa e portando il totale il 2020 oltre 7 miliardi, mentre dal brokerage sono arrivati ulteriori ricavi per circa 14 milioni.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un passetto alla volta. Niente di clamoroso, ma abbastanza per arrivare all’11% tondo, dopo una se...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non sempre il vino corrisponde al giudizio del venditore. Ma le cifre che giovedì Mediobanca — co...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Rush finale e già scontro sui nomi dei manager che dovranno guidare il Recovery plan e sui progetti...

Oggi sulla stampa