Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Fca corteggia General Motors ma gli americani resistono “Andiamo avanti da soli”

Mary Barra, amministratore delegato di Gm, arriva all’assemblea degli azionisti e chiarisce subito: «Negli ultimi anni l’alleanza l’abbiamo fatta con noi stessi. Abbiamo letto e valutato la e-mail di Marchionne ma nell’interesse dell’azienda è meglio andare avanti da soli. Una fusione non porterebbe a risparmi significativi». Non è il primo «no» che l’ad di Gm oppone a Fca. Marchionne aveva proposto a Barra una fusione per aumentare il rendimento del capitale. Ma nonostante il rifiuto, il Lingotto non demorde. Il Wall Street Journal rivela che l’ad di Fiat starebbe contattando in questi giorni i principali hedge found azionisti di Gm per spingerli a modificare la posizione del consiglio di amministrazione. Un pressing che potrebbe durare. A Montecarlo, dove è intervenuto a un appuntamento sul brand Ferrari, John Elkann ha confermato che il sodalizio tra gli Agnelli e Marchionne proseguirà: «E’ 11 anni che lavoro con Sergio è c’è ancora tanta strada da fare insieme». Proprio ieri Fca ha annunciato la ristrutturazione di vecchie linee di credito per 4,8 miliardi di euro. Mentre si discute su una possibile fusione, le due case di Detroit devono affrontare i problemi immediati. Gm potrebbe subire una condanna pesantissima per i difetti al sistema di accensione e così Mary Barra si dice «pronta a collaborare con la giustizia». Per Fca l’estate porterà l’inizio della trattativa sul nuovo contratto americano. Ieri, improvvisamente, ha lasciato l’incarico il responsabile delle trattative per l’azienda, Al Iacobelli, sostituito dal responsabile delle risorse umane in Messico.
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Maximo Ibarra ha rassegnato le sue dimissioni da Sky Italia per diventare amministratore delegato e ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non cede all’ottimismo il ministro dell’Economia Daniele Franco che punta l’indice sui due pun...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

In punta di diritto: la contrarietà a un giudicato nazionale, nel contesto del giudizio di ottemper...

Oggi sulla stampa