Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Faro puntato sui contratti con le banche

Faro puntato sul rapporto tra banche e avvocati. Il Consiglio nazionale forense ha infatti deliberato di voler approfondire l’indagine sui vari aspetti «critici» emergenti dalle convenzioni per la prestazione di servizi legali proposte da diversi istituti di credito agli avvocati. Si tratta di quegli accordi contrattuali che legano i professionisti alle banche, e che vedono, in diversi casi, molti legali accettare condizioni «capestro», o comunque potenzialmente limitative della loro autonomia professionale, a fronte dell’offerta di prestazioni legali. Nella sua newsletter il Cnf segnala che «dai testi delle convenzioni risultano “condizioni gravose per i professionisti, oltre che la fissazione dei compensi non corrispondenti all’impegno e alla responsabilità richiesta”». Per questo motivo, quindi, il Consiglio ha deciso di approfondire l’indagine su questi rapporti contrattuali: «L’approfondimento riguarderà la compatibilità di questa pratica attuata dagli istituti di credito alla luce delle leggi sulla concorrenza e gli eventuali profili deontologici». Non è semplice capire dove possa e voglia condurre l’indagine avviata dal Cnf, se non a una segnalazione eventuale all’Antitrust. In fondo, il sistema tariffario è oramai del tutto libero, e la piena capacità contrattuale delle parti, soprattutto in un mercato dei servizi legali come quello italiano con oltre 200 mila professionisti, si dà per presunta. Attendiamo impazienti le conclusioni.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

L’anno del Covid si porta via, oltre ai tanti morti, 150 miliardi di Pil. Ma oggi si può dire che...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Forte crescita dell’attività di private equity nei primi due mesi dell’anno. Secondo il dodices...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Goldman Sachs ha riavviato il suo trading desk di criptovalute e inizierà a trattare futures su bit...

Oggi sulla stampa