Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Fallimenti, monta la protesta

L’apertura delle procedure fallimentari ai consulenti del lavoro non lascia indifferenti i dottori commercialisti, che protestano per la progressiva erosione delle competenze della categoria. Tanto da chiedere un’Assemblea plenaria e straordinaria di tutti gli iscritti all’albo nella quale «il Consiglio Nazionale dovrà riflettere sulle modalità di azione che ha adottato a difesa della categoria e rendere conto della mancanza di risultati». A chiederlo è l’Adc – Sindacato nazionale unitario in un duro comunicato protesta. «È ora che apriamo gli occhi», scrive l’Adc, «e ci accorgiamo che abbiamo registrato solo sconfitte». Puntano il dito contro il governo i giovani dottori commercialisti. «Azioni imprudenti come questa», sottolinea il presidente dell’Ungdcec, Daniele Virgillitto, «mettono a rischio la tenuta di un’intera categoria composta da 118 mila professionisti che hanno creduto nella formazione e soprattutto si mette a rischio l’efficacia di un provvedimento che è stato costruito proprio sulla base delle competenze specialistiche che solo commercialisti e avvocati hanno dimostrato di possedere”.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Primo giorno di lavoro in proprio per Francesco Canzonieri, che ha lasciato Mediobanca dopo cinque a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

 Un passo indietro per non sottoscrivere un accordo irricevibile dai sindacati. Sarebbe questo l’...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Doveva essere una Waterloo e invece è stata una Caporetto. Dopo cinque anni di cause tra Mediaset e...

Oggi sulla stampa