Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Facebook, videochiamate con Skype integrato

Da una parte ci sono i 750 milioni di utenti di Facebook, il social network che ha cambiato le abitudini dei navigatori. Dall'altra i 300 milioni di minuti di chiamate che vengono fatte ogni mese con Skype, la società che permette di fare telefonate anche video via Internet acquisita recentemente da Microsoft per 8,5 miliardi di dollari.

Ora sono insieme, uno dentro l'altro: direttamente dalla pagina di Facebook gli utenti saranno in grado di fare videochiamate avendo integrata la tecnologia di Skype. Mentre chi usa il programmino dedicato di quest'ultimo avrà a disposizione molte delle funzioni che nascono su Facebook.

Attacco e risposta, insomma. La scorsa settimana il lancio di Google+, il social network del motore di ricerca che ha fra le funzioni una videochat di gruppo. Ora Facebook con Skype, anche se ancora non si parla di videochat di gruppo ma soltanto personale. Ma è quest'ultimo accordo che al momento si presenta come dirompente: sei mesi di lavoro per integrare le funzioni e per far funzionare il tutto alla perfezione, con numeri che saranno ardui da raggiungere per Google.

In realtà la notizia, presentata ieri dal fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, non è una sorpresa, perché da mesi i rumor sull'argomento si rincorrono. Bisognerà vedere come si svilupperà l'accordo, perché il ceo di Skype Tony Bates ha fatto capire che le due società stanno trattando sull'introduzione di servizi da vendere, sempre basati sulle chiamate.

Già oggi Skype (con non molti profitti, in realtà) vende le chiamate che terminano sulle linee telefoniche anziché sulla rete internet, ed è probabile che sia questa la via.

Fra le novità presentate ieri da Facebook, anche le chat (testuali) di gruppo.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non è stata una valanga di adesioni, ma c’è tempo fino a domani per consegnare le azioni Creval ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un altro passo avanti su Open Fiber, la rete oggi controllata alla pari 50% da Cdp e Enel, per accel...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il «passaggio di luglio» con la fine del blocco dei licenziamenti per le imprese dotate di ammorti...

Oggi sulla stampa