Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Facebook aggiorna le condizioni

Facebook ha annunciato un aggiornamento delle sue «Condizioni d’uso», effettivo in tutto il mondo dal 31 luglio, «per chiarire come fa soldi e per spiegare meglio i diritti che le persone hanno» quando utilizzano i servizi del gruppo. L’azienda promette dunque ancora più trasparenza dopo essere stata travolta da una serie di scandali sulla privacy, che l’hanno costretta ad accantonare tra gennaio e marzo scorsi 3 miliardi di dollari in vista di una potenziale multa della Federal Trade Commission americana (con cui sta trattando). In una nota il gruppo di Menlo Park (California) ha spiegato che «le persone dovrebbero avere spiegazioni chiare e semplici di come i servizi online funzionano e usano le informazioni personali». E così il colosso tech guidato da Mark Zuckerberg ha deciso di ricorrere a un linguaggio più semplice per un documento i cui contenuti non cambiano e che comunque finisce per non essere letto da molti utenti.

Facebook ha spiegato che gli aggiornamenti sono il risultato del lavoro svolto con le autorità europee chiamate a fare rispettare le leggi in materia di protezione dei consumatori e di suggerimenti giunti da altri regolatori, legislatori ed esperti nel mondo.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

La partita per salvare Alitalia va al settimo tempo supplementare. Il dossier, a dire il vero, sembr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il contribuente costituito in giudizio deve rispettare gli ordinari termini di impugnazione anche se...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

L’autoriciclaggio scatta anche se il reato presupposto è prescritto. O provato solo in base alla ...

Oggi sulla stampa