Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Euronext ci prova nuovo assalto a Piazza Affari

Come sempre, nei periodi di crisi chi può comprare fa gli affari migliori. E un boccone appetibile, da sempre corteggiato, è il mercato borsistico italiano con la sua preziosa controllata nel segmento dei titoli di Stato: Piazza Affari e Mts. Ieri, il numero uno di Euronext (che riunisce le Borse di Parigi, Amsterdam e Bruxelles) è tornato a farsi sotto, dichiarando in un’intervista che il suo gruppo vuole crescere e, tra le belle del reame, Piazza Affari rimane la stella. Certo, non è in vendita. Anzi, la sua controllante Lse, che gestisce la piazza di Londra, la considera strategica. Ostacolo ritenuto non insormontabile dai francesi, che anzi hanno comunicato ai vertici di Lse il loro interesse. Aggiungendo un serafico «staremo a vedere». Del resto, ci sono un paio di fattori in ballo: il verdetto dell’Antitrust Ue (quando arriverà) sull’acquisizione di Refinitiv da parte di Lse (che potrebbe comportare la vendita di qualche asset); l’effetto tsunami del coronavirus su prezzi di Borsa, volumi, modelli di business.
Entrambi potrebbero accelerare i cambiamenti. Obiettivo del golden power è difendere le magnifiche prede a prezzi da saldo, ma stavolta la proprietà è già estera. Anzi, extracomunitaria.
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un balzo in avanti. In parte previsto, ma che comunque apre una prospettiva diversa rispetto al pess...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Decontribuzione dal 50 al 100% per i lavoratori che usciranno dalla cassa integrazione del settore t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dica la verità, senatrice Bongiorno, ma la Lega vuole davvero i fondi del Recovery che sono legati ...

Oggi sulla stampa