Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Euronext e Cdp pronti all’offerta per Borsa Italiana

Ormai siamo davvero al conto alla rovescia: tra due giorni scadono i termini per farsi avanti, anche se siamo ancora alle offerte non vincolanti. Stavolta sul boccone grosso: Borsa italiana con tutte le sue controllate. A partire dalla piccola ma strategica Mts, tecnicamente legata alle decisioni dell’Antitrust Ue sulla controllante Lse, che ha inglobato Refinitiv. Il verdetto arriverà il 16 dicembre ma in realtà la Borsa di Londra ha bruciato i tempi ed ha già messo in vendita gli asset italiani: solo Mts o, meglio, insieme. L’11 sarà il giorno per farsi avanti per il boccone più grosso e, nonostante qualche rumors di sottofondo, fonti vicine al dossier confermano che Cdp ed Euronext stanno lavorando alacremente per presentare un’offerta congiunta, così come era già avvenuto per Mts. Non sarà l’unica cordata in campo: ci sarà Six, la Borsa svizzera molto determinata sul dossier, e con ogni probabilità Deutsche Borse. Chi vincerà? Dipenderà dal prezzo e da tutte le condizioni, certo. Ma il pressing politico è forte, per riportare in Italia l’infrastruttura che sovrintende i mercati finanziari.
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Maximo Ibarra ha rassegnato le sue dimissioni da Sky Italia per diventare amministratore delegato e ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non cede all’ottimismo il ministro dell’Economia Daniele Franco che punta l’indice sui due pun...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

In punta di diritto: la contrarietà a un giudicato nazionale, nel contesto del giudizio di ottemper...

Oggi sulla stampa