Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Essilux, scontro tra italiani e francesi in cda

Il voto sulle responsabilità del buco in Thailandia
di Sara Bennewitz MILANO — Un consiglio di amministrazione fiume ieri per Essilor Luxottica, dove si torna in stallo sulla governance e si aggiorna la riunione a un nuovo consiglio straordinario che dovrebbe essere convocato per il prossimo 22 marzo. Se da una parte sono stati approvati velocemente sia i conti 2019 sia la nomina del nuovo cfo, elementi che oggi saranno annunciati al mercato, per diverse ore la parte francese e la parte italiana del consiglio si sono scontrate sulle risultanze dell’indagine interna e di quella esterna per verificare di chi siano le responsabilità della frode che si è verificata a fine 2019 nello stabilimento di lenti di Bangkok.
Al termine di una lunga e animata discussione è stata sottoposta al voto la revoca dall’incarico dell’ad di Essilor Laurent Vacherot, che per gli italiani, alla luce di quando è emerso dalle indagini, avrebbe una “culpa in vigilando” sulla frode in Thailandia. Per i francesi invece non ci sarebbero gli estremi per ritenere il management di Essilor responsabile dell’accaduto, ma la responsabilità ricadrebbe solo sugli 8 dipendenti licenziati a fine 2019 (di cui 5 dello stabilimento di Bangkok più 3 supervisori in Asia). Risultato: Vacherot, che siede in consiglio di Essilor Luxottica come come co-ceo del colosso italofrancese, al momento rimane al suo posto visto che la votazione ha registrato otto voti a favore della revoca e otto contro, tra cui quello di Vacherot stesso.
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cdp ha appena celebrato il più grande matrimonio del 2020, quello che ha portato alle nozze Sia (4,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Era nell’aria, adesso c’è la conferma ufficiale: l’Opa del Crédit Agricole Italia è «inatt...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Iccrea esce dal capitale di Satispay ma non abbandona il fintech. L'operazione, anzi, ha l'obiettivo...

Oggi sulla stampa