Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Eni, Enel e Banca Intesa entrano in Filiera Italia

Filiera Italia diventa Fondazione senza scopo di lucro e sceglie come suo presidente Enzo Moavero Milanesi, ex ministro degli Esteri e degli Affari europei e direttore della School of Law della Luiss. La nuova realtà, che fin dalla sua nascita ha riunito la Coldiretti e alcuni grandi protagonisti dell’industria e della distribuzione alimentare – da Cremonini a Ferrero – si allarga ora ad altri settori industriali e apre a nuovi soci: come Cassa depositi e prestiti (Cdp), Conad, Enel, Eni, Snam, Terna, Granarolo, Piante Faro, Poste Italiane, Banca Intesa, Sdf – Same-deutz-fahr e Antinori.

«Filiera Italia – ha detto il suo neopresidente – sarà l’incubatrice di riflessioni, proposte e iniziative nella duplice prospettiva di esortare al continuo miglioramento qualitativo e sostenibile delle produzioni italiane e dei benefici per i consumatori ovunque nel mondo. Una fucina attiva, in sintonia con i più attuali orientamenti dell’Unione Europea e delle Nazioni Unite per promuovere e tutelare l’eccellenza dell’intera filiera agroalimentare».

L’elezione di Moavero Milanesi è avvenuta nel corso del primo consiglio di amministrazione di Fondazione Filiera Italia che vede anche Vincenzo Gesmundo, segretario generale di Coldiretti, come vicepresidente vicario, e Luigi Scordamaglia, ad di Inalca/Cremonini, come consigliere delegato.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il management di Mediobanca confeziona una trimestrale con 200 milioni di utile netto, meno di un an...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Nessun rilancio sul prezzo, ma un impianto complessivamente più flessibile e con qualche passo avan...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le recenti modifiche apportate alla legge 130/1999 (disposizioni sulle cartolarizzazioni dei crediti...

Oggi sulla stampa