Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Eni, Enel e Banca Intesa entrano in Filiera Italia

Filiera Italia diventa Fondazione senza scopo di lucro e sceglie come suo presidente Enzo Moavero Milanesi, ex ministro degli Esteri e degli Affari europei e direttore della School of Law della Luiss. La nuova realtà, che fin dalla sua nascita ha riunito la Coldiretti e alcuni grandi protagonisti dell’industria e della distribuzione alimentare – da Cremonini a Ferrero – si allarga ora ad altri settori industriali e apre a nuovi soci: come Cassa depositi e prestiti (Cdp), Conad, Enel, Eni, Snam, Terna, Granarolo, Piante Faro, Poste Italiane, Banca Intesa, Sdf – Same-deutz-fahr e Antinori.

«Filiera Italia – ha detto il suo neopresidente – sarà l’incubatrice di riflessioni, proposte e iniziative nella duplice prospettiva di esortare al continuo miglioramento qualitativo e sostenibile delle produzioni italiane e dei benefici per i consumatori ovunque nel mondo. Una fucina attiva, in sintonia con i più attuali orientamenti dell’Unione Europea e delle Nazioni Unite per promuovere e tutelare l’eccellenza dell’intera filiera agroalimentare».

L’elezione di Moavero Milanesi è avvenuta nel corso del primo consiglio di amministrazione di Fondazione Filiera Italia che vede anche Vincenzo Gesmundo, segretario generale di Coldiretti, come vicepresidente vicario, e Luigi Scordamaglia, ad di Inalca/Cremonini, come consigliere delegato.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il virus ci ha cambiati profondamente. Ma non è chiaro come. Quali effetti lascerà su di noi, sull...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

II lavoratori messi in ginocchio dalla crisi tornano in piazza. Ministro Orlando, qual è il piano d...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora caos sulla tassazione dei compensi derivanti dai contratti decentrati. Il balletto tra tassaz...

Oggi sulla stampa