Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Enel, più investimenti nelle rinnovabili Obiettivi confermati

Enel archivia il primo trimestre con un balzo dell’8,8% degli investimenti e la conferma dei target di crescita per il 2021, sia sul fronte del margine operativo lordo sia dell’utile netto. Per il gruppo guidato da Francesco Starace i primi tre mesi dell’anno segnano i ricavi a quota 17,7 miliardi di euro (-14,4% rispetto al primo trimestre del 2020), con una flessione in buona parte dovuta al calo delle attività di generazione termoelettrica e trading in Italia e Spagna, oltre che dai minori ricavi da Infrastrutture e Reti, soprattutto in America Latina. A fronte dell’andamento dei ricavi il margine operativo lordo ordinario si attesta a 4,15 miliardi (-12,3%), scontando gli impatti rilevati in Spagna e America Latina, mentre il valore del risultato netto ordinario di gruppo segna 1,21 miliardi (-5,2%). L’accelerazione sul fronte degli investimenti porta, appunto, a un incremento, con interventi oltre 2 miliardi (+8,8%). Un quadro complessivo che spinge il numero uno di Enel Starace a osservare: «Nel primo trimestre abbiamo aumentato i nostri investimenti, principalmente nelle rinnovabili e nelle reti, al fine di accelerare il processo di decarbonizzazione e cogliere le opportunità che emergeranno dalla ripresa. Questi investimenti — spiega — ci permetteranno di accelerare la crescita. Alla luce dei risultati finanziari e operativi raggiunti nel primo trimestre, confermiamo gli obiettivi di crescita per il 2021». Starace si è soffermato anche sul ruolo di Enel nell’ambito del Recovery plan. «Abbiamo portato iniziative che cubano circa 26 miliardi, all’interno della progettualità che abbiamo presentato, che potrebbero generare un impatto addizionale del Pil di circa 86 miliardi, e 100 mila posti di lavoro»

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Tocca ad Alfredo Altavilla, manager di lungo corso ed ex braccio destro di Sergio Marchionne in Fca...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

I mercati incassano senza troppi scossoni la decisione della Fed di anticipare la stretta monetaria...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

È sempre più probabile che non ci sarà alcun nuovo blocco - anche parziale - dei licenziamenti n...

Oggi sulla stampa