Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Draghi: la Brexit può avere un impatto negativo fino allo 0,5% del pil dell’Eurozona. Moody’s taglia outlook a 8 banche Uk

Moody’s ha peggiorato l’outlook da ‘stabile’ a ‘negativo’ di 8 grandi banche basate nel Regno Unito, tra cui Barclays e Hsbc. Lo rende noto l’agenzia internazionale in una nota.
Intanto secondo il presidente della Bce Mario Draghi la Brexit può avere un impatto negativo fino allo 0,5% del pil dell’Eurozona.
Lo riporta Bloomberg che cita un documento ottenuto al vertice Ue. Secondo Draghi, dunque, ci sarà una riduzione della crescita del pil nei prossimi tre anni. L’Istituto, nel suo ultimo report, prevedeva una crescita del pil dell’area euro dell’1,7% sia nel 2017 che nel 2018.
Il timore del numero uno di Eurotower è che la Brexit pssa innescare una corsa alle svalutazioni competitive delle monete in tutto il mondo. “Temiamo le reazioni – dice – dei paesi che provano a correggere ciò che loro vedono come un tasso di cambio errato, cosa che potrebbe innescare svalutazioni competitive e incrementare i premi di rischio e le turbolenze”.
Draghi ha poi esortato i leader europei riuniti al Consiglio a risolvere le vulnerabilità nel comparto bancario e a rendere i bilanci statali più favorevoli alla crescita.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Alla fine, dopo un consiglio sospeso e riaggiornato a ieri pomeriggio, l’offerta vincolante per l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Scatta l’operazione-pulizia del Recovery Plan. Dal primo giro di orizzonte del gruppo di lavoro di...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Negli ultimi giorni, la stampa è entrata improvvisamente nel mirino di alcuni governi in Europa del...

Oggi sulla stampa