Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Doris: «Per sei mesi conti al 2% e bonus a banker e dipendenti. Distribuiremo un extra dividendo»

Banca Mediolanum va controcorrente. E mentre i tassi sottozero hanno spinto molte banche a innalzare i costi dei conti correnti, l’istituto guidato da Massimo Doris (foto) fa scelte opposte. La banca specializzata nel wealth management e fondata da Ennio Doris ha deciso infatti di offrire un tasso di interesse del 2% annuo lordo sulle nuove somme vincolate a sei mesi e un canone di tenuta del conto corrente a zero per il primo anno. Detratte le imposte al 26% il tasso netto corrisposto alla clientela è pari all’1,48% . La promozione, valida fino a marzo 2020, verrà riconosciuta sulle nuove somme con un importo minimo di 1.000 euro e un massimo di 500 mila. Riconosciuto inoltre un bonus complessivo di oltre 17 milioni di euro agli oltre 2.900 dipendenti e ai 5mila family banker. Mediolanum, che comunicherà il prossimo 11 febbraio i risultati del 2019, fa sapere di aver chiuso l’anno con una raccolta di oltre 4 miliardi di euro, di cui 2,9 in risparmio gestito. L’istituto dichiara che pagherà un dividendo superiore a quello dello scorso anno (40 centesimi) e che staccherà una cedola extra. Smentite le voci su possibili aggregazioni con Mediobanca o altri operatori del settore.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sono sessantasei i fascicoli di polizze infortuni in favore dei dirigenti di cui si sono perse le tr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Questo shock senza precedenti potrebbe causare qualche vittima tra le banche». Un Ignazio Visco i...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Non sarà possibile avere il Recovery Fund in funzione dal primo gennaio 2021 e anche il Bilancio ...

Oggi sulla stampa