Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Doppia opzione informatica per la firma digitale dei file

La circolare del Mef dispone che da domani il sistema informativo della giustizia tributaria (Sigit) consente il deposito di file sottoscritti anche con firma Pades (Pdf Advanced Electronic Signature) e non soltanto Cades (che si caratterizza per l’estensione P7m).

Nell’ambito del processo tributario telematico la firma digitale, come è evidente, assume un rilievo fondamentale. E infatti bisogna apporre tale firma non solo sugli atti principali (ricorso, appello, controdeduzioni, ecc), ma anche su tutti gli allegati all’atto. Analogamente, può essere sottoscritta dal contribuente, in formato digitale, la procura alle liti con cui affida al professionista la propria difesa.

Sino ad oggi, la firma digitale ammessa dal Ptt era soltanto quella Cases (Cms Advanced Electronic Signature), che permette di sottoscrivere digitalmente file di qualsiasi formato elettronico, ivi compreso il formato pdf. Il file in questo caso assume l’estensione “nome file libero.pdf.p7m”.

Si ricorda che per visualizzare il documento digitale firmato Cades occorre utilizzare un software di verifica della firma che rende disponibile il file nel formato originario

Le Sezioni Unite (sent. nr.10266/2018) in merito all’utilizzo delle firme digitali nei vari processi telematici, in applicazione dei principi comunitari, hanno equiparato la valenza giuridica della firma Pades e Cades. Entrambe sono state ritenute valide ed efficaci.

In virtù di tale pronuncia, la circolare ha disposto che dal 6 luglio 2019 il sistema informativo della giustizia tributaria (Sigit) consentirà anche il deposito di file sottoscritti con firma Pades (Pdf Advanced Electronic Signature), che non aggiunge alcuna estensione al nome del file ma consente di firmare digitalmente esclusivamente file in formato “.pdf”

Il documento di prassi ricorda poi che alcuni prodotti di firma Pades possono modificare il nome del file aggiungendo il suffisso “signed.pdf”. In tal caso, il documento con la firma Pades può essere visualizzato nel formato originale utilizzando il software libero di “Adobe Acrobat Reader”.

Antonio Iorio

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

La Commissione europea ha avviato un’indagine formale antitrust per valutare se l’uso di Amazon ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Nessuna esenzione per l'imposta di bollo dovuta dalle start up innovative e dagli incubatori certifi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La questione del big data, ossia dell’uso dei dati di mercato da parte delle imprese, soprattutto ...

Oggi sulla stampa