Rassegna stampa per le imprese

Dodici mesi al governo per ridisegnare gli incentivi alle imprese

Disco verde dal consiglio dei ministri al ddl, proposto dai ministri per il Sud Mara Carfagna e dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, contenente la “delega al Governo per la revisione organica degli incentivi alle imprese” e il “potenziamento, razionalizzazione, semplificazione del sistema agli incentivi alle imprese” del Sud (si veda ItaliaOggi di ieri). Dalla relazione illustrativa emerge che attualmente sono circa 1500 gli interventi di incentivazione delle imprese, molti a livello regionale. “Si punta alla massima concentrazione del numero degli interventi, e alla semplificazione degli stessi, in modo da assicurare ai beneficiari anche la certezza dei tempi”, ha spiegato Carfagna: “Il provvedimento è una legge delega. Ci impegniamo nei prossimi mesi a tradurla in decreti legislativi per avviare una approfondita ricognizione del sistema incentivi. Consegneremo questo lavoro al prossimo governo: costituirà un tassello importantissimo e permanente del lavoro avviato per dare all’Italia uno sviluppo più certo e all’impresa un futuro più solido”. Ok alla proposta del ministro del Lavoro Andrea Orlando perché nella ddl si inserisca un ulteriore criterio di delega relativo al rispetto della normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro da parte delle imprese che accedono agli incentivi dello Stato. “Con questa norma si intende rafforzare e incentivare la responsabilità delle imprese nel garantire il lavoro sicuro.Tra i principi e i criteri direttivi della delega è stata anche introdotta la promozione dell’inserimento lavorativo delle persone con disabilità nonché il sostegno dell’occupazione giovanile”, soiega una nota. “L’approvazione di questo provvedimento, che ho voluto fortemente, rappresenta un concreto passaggio per una vera semplificazione nel mondo degli incentivi spesso inaccessibili per troppa burocrazia. Semplificazione, coordinamento e uniformità sono le condizioni alla base anche del nostro portale incentivi.gov.it che sarà operativo a partire dal 2 giugno. Uno strumento al servizio delle imprese e degli imprenditori che vogliono sviluppare un’idea e far crescere i loro progetti”, ha commentato il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti. Il governo avrà dodici mesi per approvare uno o più decreti delegati.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Rassegna stampa per le imprese

Prima un nuovo aiuto per le famiglie, poi toccherà alle imprese. La tempesta sui prezzi dell’ene...

Rassegna stampa per le imprese

Rassegna stampa per le imprese

Se da una parte gli effetti della pandemia fanno meno paura, a preoccupare le imprese europee è l...

Rassegna stampa per le imprese

Rassegna stampa per le imprese

Marche, via a bandi anti fragilità per rafforzare micro imprese e PmiFondi per 8 milioni per «fil...

Rassegna stampa per le imprese