Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Digitalizzazione uffici, una mano dagli atenei

È quanto prevede, tra l’altro, la convenzione quadro siglata dal ministero della giustizia e la Conferenza dei rettori delle università italiane. L’azione comune, in pratica, è diretta a: pianificare e coordinare gli interventi di innovazione organizzativa e di digitalizzazione per gli uffici giudiziari e le strutture amministrative centrali e periferiche; dare impulso e supporto ai progetti di cooperazione istituzionale finalizzati a migliorare le condizioni di trattamento e di reinserimento sociale delle persone detenute; dare piena attuazione agli strumenti di collaborazione in ambito locale tra amministrazione della giustizia e altre pubbliche amministrazioni per la razionale gestione delle spese di funzionamento degli uffici giudiziari.

Nel dettaglio, la collaborazione si caratterizzerà per le seguenti tipologie di azioni: individuazione di priorità per la formulazione e messa a punto di progetti aventi a oggetto le attività delle varie articolazioni del ministero; partecipazione congiunta alla formulazione di proposte di analisi e ricerca da realizzarsi in ambito nazionale e internazionale; sviluppo di interventi congiunti di informazione, formazione professionale e alta formazione; ricognizione, analisi, impulso, sostegno e opportuno coordinamento delle azioni di collaborazione istituzionale realizzate in ambito locale tra università ed uffici giudiziari.

A valutare e deliberare le azioni programmatiche è un comitato di indirizzo, composto dal capo di gabinetto del guardasigilli e dai capi dei dipartimenti per il ministero della giustizia e dal presidente dell’assemblea, dal presidente della fondazione e dai rettori per la Crui. Le modalità attuative delle iniziative, con riferimento ad ogni singolo tema oggetto di collaborazione, saranno regolate da specifici accordi, sottoscritti dai singoli soggetti. Tali accordi specifici stabiliranno, tra l’altro, i criteri e le procedure che regoleranno gli impegni reciproci dei soggetti partecipanti, dettagliando le azioni attraverso cui si svilupperanno le iniziative, nonché le modalità di monitoraggio e di valutazione dei risultati.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa