Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Diecimila posti dalle agenzie

Contratti più snelli e il debutto del “mix” con l’apprendistato. Le novità legislative semplificano e allargano il raggio d’azione del lavoro interinale. Si limitano, infatti, i casi in cui è necessario indicare i “motivi” dell’assunzione e si estende lo staff leasing, la cosiddetta “somministrazione” a tempo indeterminato, ai giovani apprendisti (si veda l’articolo a lato).
Buone notizie per le agenzie private, intermediarie tra aziende e lavoratori, che riescono a fatica a difendere la propria nicchia, con un giro d’affari di poco superiore a 4 miliardi, in calo del 10% nel 2012. E per i prossimi mesi si prevedono timidi segnali di ripresa: sono quasi 10mila gli annunci di lavoro, in larga parte a tempo determinato, pubblicati nelle bacheche virtuali di 6 tra le principali agenzie (si vedano le schede a lato), che segnalano quasi tutte un trend positivo, con un aumento del 5-6% delle inserzioni rispetto all’inizio dello scorso anno. «Il 2012 è stato un anno complicato per tutti – commenta Luigi Brugnaro, presidente di Assolavoro, l’associazione nazionale di categoria – tuttavia, dopo i primi sei mesi, alcuni segnali positivi per il nostro settore si sono cominciati a registrare: anche per via del combinato effetto di una semplificazione amministrativa in chiave europea e della “stretta” normativa operata verso altre forme contrattuali, le imprese confermano la fiducia alle agenzie. Molte nuove aziende iniziano in questo periodo a utilizzare più massicciamente la somministrazione e si tratta di attività imprenditoriali principalmente del settore terziario».
Quasi un terzo delle posizioni aperte (2.900) arriva da Manpower che evidenzia non solo offerte a tempo ma anche assunzioni permanenti per impiegati, progettisti e segretarie, oltre a proposte per middle e top manager, dai controller agli ingegneri software, fino a export e area manager. Randstad, invece, nel mondo retail è sulle tracce sia di addetti vendita/promoter, store manager, responsabili di negozio (settori telefonia, informatica e abbigliamento) sia di esperti in e-commerce e in social media. «Non vanno dimenticate le catene di abbigliamento e la Gdo – spiegano dall’agenzia – in cui si ricercano spesso giovani per la carriera direttiva di negozio, mentre nell’ambito technical sono richiesti meccatronici, disegnatori progettisti, ingegneri e tecnici esperti».
Incarichi con durata media di 2-3 mesi, che arrivano a sei per le posizioni aperte dall’agenzia Articolo 1 (circa un migliaio di annunci): assistenti di vendita madrelingua russo o cinese per i brand del lusso, operatori call center multilingue, responsabili di laboratorio. Le figure, invece, molto ricercate, ma spesso introvabili sono i credit manager e gli alti profili specializzati in information technology per il settore intrattenimento (giochi e scommesse). Più brevi le oltre mille missioni pronte da Openjobmetis che seleziona elettricisti, muratori, falegnami e pasticceri per contratti da 3 settimane in media, registrando il più alto trend di crescita rispetto a gennaio 2012, tra il +5 e il +10 per cento.
L’agenzia Umana – che dichiara il 6% in più di inserzioni – ha attualmente in corso 1.400 ricerche, relative in primis al settore manifatturiero: addetti alla produzione, tecnici specializzati, progettisti e ingegneri. Buone chance arrivano anche dalla ristorazione, con opportunità per camerieri, barman, chef, camerieri ai piani, portieri e maître. «E sono in crescita – concludono da Umana – le ricerche di risorse legate ai servizi alla persona: assistenti familiari, colf, baby-sitter, contrattualizzati regolarmente attraverso un’agenzia, stanno diventando sempre più frequenti nelle case degli italiani».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

L’anno del Covid si porta via, oltre ai tanti morti, 150 miliardi di Pil. Ma oggi si può dire che...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Forte crescita dell’attività di private equity nei primi due mesi dell’anno. Secondo il dodices...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Goldman Sachs ha riavviato il suo trading desk di criptovalute e inizierà a trattare futures su bit...

Oggi sulla stampa