Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Dieci bonifici dal Recovery plan

Dieci rate in sei anni: il Programma nazionale di ripresa e resilienza culmina in dieci «bonifici» che Bruxelles farà allo stato italiano al raggiungimento di una lunga lista di obiettivi, entro la metà del 2026. Le dieci tranche (la prima da poco più di 24,1 mld di euro, già accreditata a titolo d’acconto) rientrano in un range tra i 12 e i 24 mld circa. Per l’esattezza, dalla seconda alla decima: 24,13 mld a metà 2022; 21,83 mld a fine 2022; 18,39 mld a metà 2023; 20,68 mld a fine 2023; 12,64 mld a metà 2024; 21,26 mld a fine 2024; 12,64 mld a metà 2025; 14,94 mld a fine 2025; infine 20,79 mld a metà 2026. Cadenza delle erogazioni e lista dei target che il paese è chiamato a raggiungere sono contenuti in una tabella allegata a un decreto del ministero dell’economia che ripartisce i fondi del Pnrr tra le amministrazioni centrali. Il dm è stato «bollinato» dalla Ragioneria generale dello Stato. Nel testo c’è anche la suddivisione delle risorse per ministero e per intervento. Nella tabella a lato le risorse attribuite agli incentivi gestiti dal MiSe.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

E adesso a Milano arriverà anche l’Università di Berkeley per costruire un ponte con la Silicon...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il futuro è aperto e tutto fuorché segnato per il capitalismo di libero mercato. Sono in molti i ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sono tutti d’accordo: dopo la pandemia il mercato del lavoro è ripartito forte. Ma l’attenzion...

Oggi sulla stampa