Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Deutsche B. trasloca in patria

Deutsche Bank è pronta a spostare buona parte degli asset del trading e dell’investment banking da Londra a Francoforte, in conseguenza della Brexit. A essere trasferiti saranno anche centinaia di trader e 20 mila conti di clienti. La strategia, che è ancora in corso di definizione e potrebbe cambiare a seconda di come evolverà la trattativa fra Ue e Regno Unito, potrebbe concretizzarsi nell’arco di un anno e mezzo.

In marzo l’istituto tedesco aveva svelato un nuovo approccio, che implica una maggiore attenzione per l’attività di investment banking sui clienti corporate e che rivaluta le radici locali della banca. Se le Gran Bretagna dovesse perdere i diritti di passaporto garantiti ai membri comunitari, Deutsche Bank dovrebbe probabilmente trasformare la branch londinese in una sussidiaria da ricapitalizzare. In ogni caso la transizione sarà graduale, visto che richiederà investimenti in infrastrutture, uffici e tecnologia. L’istituto impiega migliaia di banker e trader a Londra. Nel 2016 ha conseguito nel Regno Unito ricavi pari a 5 miliardi di euro, un quinto della somma totale.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il caso Unicredit-Mps, che ha posto le premesse per il passo indietro dell’ad Jean Pierre Mustier ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Con il lockdown la richiesta di digitalizzazione dei servizi finanziari è aumentata e le banche han...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il Credito Valtellinese ufficializza il team di advisor che aiuterà la banca nel difendersi dall’...

Oggi sulla stampa