Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Deutsche B. oltre stime di analisti

Deutsche Bank prevede per il primo trimestre un profitto superiore alle attese, grazie all’aumento dei ricavi e alla riduzione delle spese, che hanno contribuito a compensare gli oneri da 500 milioni di euro per le perdite sui crediti dovute alla pandemia. La banca tedesca stima un rafforzamento del bilancio, nonché un aumento del rischio, che potrebbe portare a una contrazione del Cet 1 «leggermente e temporaneamente» sotto il target minimo del 12,5%. Il suo minimo regolamentare, dopo che la Bce ha allentato alcuni requisiti, è del 10,4%.

Gli investitori stanno monitorando attentamente i risultati delle banche per valutare l’impatto economico del coronavirus. Deutsche Bank suscita un particolare interesse perché si trovava già in una posizione delicata. Con un annuncio a sorpresa, qualche giorno prima della pubblicazione ufficiale dei conti trimestrali, Deutsche Bank ha rivelato un Cet 1 del 12,8% alla fine del trimestre, in discesa dal 13,6% di fine dicembre. L’utile netto è ammontato a 66 milioni su ricavi pari a 6,4 miliardi e spese senza interessi di 5,6 mld. L’anno precedente l’utile si era attestato a 201 milioni su ricavi di 6,35 miliardi e costi senza interessi di 5,91 mld. I risultati hanno battuto le attese degli analisti.

«L’impatto a breve termine della pandemia ostacola una valutazione accurata delle tempistiche e dell’entità delle modifiche al piano di capitale originario», ha spiegato Deutsche Bank. Ciononostante l’a.d. Christian Sewing si è detto «molto soddisfatto che i risultati del primo trimestre mostrino il progresso fatto finora».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cdp ha appena celebrato il più grande matrimonio del 2020, quello che ha portato alle nozze Sia (4,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Era nell’aria, adesso c’è la conferma ufficiale: l’Opa del Crédit Agricole Italia è «inatt...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Iccrea esce dal capitale di Satispay ma non abbandona il fintech. L'operazione, anzi, ha l'obiettivo...

Oggi sulla stampa