Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Delibere Tari da approvare entro il 30/6

La proroga del termine per approvare le delibere con le tariffe Tari si accorcia dal 30 settembre al 30 giugno. La correzione in extremis decisa dal Mef rispetto alla prima versione bollinata del decreto legge Sostegni (dl n. 41/2021) ha richiesto una seconda bollinatura prima dell’approdo del testo sulla Gazzetta Ufficiale n.70 del 22 marzo. Resta invece ferma la scadenza del 31 maggio entro cui le imprese dovranno comunicare al comune (o al gestore del servizio rifiuti in caso di tariffa corrispettiva) l’intenzione di uscire dal servizio pubblico per il trattamento dei rifiuti urbani, ottenendo così di essere escluse dal pagamento della componente tariffaria.

La riduzione della proroga ridisegna la tempistica in materia di tassa rifiuti secondo una tabella di marcia molto più ravvicinata rispetto alla precedente. Confermate tutte le altre proroghe contenute nell’articolo 30 del decreto legge (si veda ItaliaOggi di ieri) in particolare sul canone unico e sull’occupazione di suolo pubblico.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non ha tempi, non ha luoghi, non ha obbligo di reperibilità: è lo smart working di ultima generazi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Sono entusiasta di essere stato nominato ad di Unicredit, un’istituzione veramente paneuropea e ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il primo annuncio è arrivato all’ora di pranzo, quando John Elkann ha rivelato che la Ferrari pre...

Oggi sulla stampa