Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Delega fiscale, si riparte

Riprende oggi il cammino della delega fiscale in senato. E resta il rebus legato all’accorpamento delle Agenzie del territorio (con le Entrate) e dei Monopoli (con le Dogane). Almeno fino a quando il governo non renderà noto il testo sul quale, con ogni probabilità, verrà posta la questione di fiducia.

La scorsa settimana, infatti, in commissione finanze l’esecutivo è stato battuto all’unanimità sul processo di fusione. La riorganizzazione, dettata dalla spending review e attuata attraverso due decreti del mineconomia già registrati dalla Corte dei conti, dovrebbe partire tra pochi giorni. Cioè dal 1° dicembre (si veda ItaliaOggi del 16 novembre 2012). I senatori della VI commissione, però, hanno preso più tempo, stabilendo uno slittamento a giugno 2013, in attesa di verificare meglio gli effettivi risparmi che l’operazione porterebbe alle casse pubbliche. Come già avvenuto in prima lettura alla camera, tuttavia, con il maxiemendamento il governo potrebbe decidere di restare fermo sulla propria linea e di elidere dal testo la modifica relativa alle agenzie fiscali. Non dovrebbe cambiare nulla, invece, riguardo al c.d. «contrasto di interessi»: la commissione ha introdotto la delega all’esecutivo a mettere a punto meccanismi di detrazione dall’Irpef di scontrini e ricevute, per combattere la microevasione al dettaglio (si veda ItaliaOggi del 22 novembre scorso). Sul punto il sottosegretario al Mef, Vieri Ceriani, ha già mostrato perplessità, pur fornendo parere favorevole dopo la riformulazione dell’emendamento. Oggi, intanto, si inizierà con l’esame di una questione pregiudiziale presentata da alcuni senatori della Lega Nord (primo firmatario Federico Bricolo) che denuncia l’illegittimità del ddl delega: sia perché in contrasto con gli articoli 76 e 81 della Costituzione sia perché «in ragione dell’approssimarsi della naturale scadenza della legislatura si valuta che il termine indicato è insufficiente per l’esercizio della delega».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

L’esordio di Andrea Orcel come ad di Unicredit, uscita con un utile trimestrale doppio rispetto al...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica, non fa suo il progetto per una rete unica ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un blitz della Ragioneria generale dello Stato evita un "buco" di 24 miliardi nel decreto "Sostegni ...

Oggi sulla stampa