Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Deduzioni e detrazioni definite

Via la franchigia di 250 euro per le spese mediche e di assistenza specifica dei disabili. Tolta la franchigia di detrazione e la concorrenza al tetto dei 3 mila euro su base annua per le spese sostenute per l’utilizzo dei cani guida da parte dei soggetti non vedenti. Via le limitazioni e ripristino dell’originario regime di detraibilità anche per le spese per i servizi di interpretariato dei sordomuti.

Fuori dalle limitazioni anche le spese per gli addetti all’assistenza personale delle persone non autosufficienti (badanti) che tornano ad essere detraibili, senza alcuna franchigia e senza concorrenza al tetto dei 3 mila euro, nel limite originario di spesa su base annua pari a euro 2.100.

Sono queste le modifiche apportate al testo definito dell’articolo 12 del disegno di legge di stabilità in materia di detrazioni e deduzioni d’imposta.

Nella versione definitiva dell’articolo 12 del testo del disegno di legge compare anche un nuovo paragrafo nel quale si specifica che subiranno le nuove franchigie di 250 e il tetto massimo di detrazione di 3 mila euro su base annuale anche le altre tipologie di oneri deducibili e detraibili dal redditi previsti da altre disposizioni normative diverse dal Tuir ma comunque riconducibili agli articoli 10 e 15 del Testo unico delle imposte sui redditi.

Alcune delle modifiche sopra riportate tendono a evitare alcune storture evidenziate dalla lettura della prima bozza del provvedimento. È il caso ad esempio delle spese mediche e di assistenza specifica dei soggetti disabili per i quali inizialmente si prevedeva l’introduzione della franchigia di deducibilità di 250 euro o quelle relative alle detrazioni per le spese dei cani guida o per le badanti.

Si tratta di modifiche con le quali si tende a ripristinare una sostanziale equità ed uniformità fra tipologie di spese aventi natura similare.

Resta invece confermata, nonostante le polemiche sollevate da più parti, la retroattività delle nuove limitazioni alla deduzione e detrazione dal reddito che si applicheranno già con riferimento all’anno 2012.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Primo giorno di lavoro in proprio per Francesco Canzonieri, che ha lasciato Mediobanca dopo cinque a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

 Un passo indietro per non sottoscrivere un accordo irricevibile dai sindacati. Sarebbe questo l’...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Doveva essere una Waterloo e invece è stata una Caporetto. Dopo cinque anni di cause tra Mediaset e...

Oggi sulla stampa