Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Dal 2014 addio al bollo sui c/c di piccolo importo

Addio al bollo fisso di 34,20 euro sul conto corrente e il conto titoli per i correntisti con giacenze medie sotto i 17 mila euro. Stanziati 4,5 mln di euro nel triennio 2014-2016 per l’assunzione presso il Corpo forestale dello stato di personale operaio a tempo determinato. Nuove risorse per combattere il dissesto idrogeologico. Incentivi al fotovoltaico estesi anche agli impianti che entrano in funzione nel 2013. Questo il contenuto degli emendamenti al ddl stabilità, il cui approdo in aula resta programmato per questo pomeriggio, che tra domenica e lunedì, hanno ricevuto il via libera da parte della Commissione bilancio della camera. Il 2014 sarà, quindi, l’anno in cui i contribuenti potranno dire addio al bollo fisso di 34,20 euro. La proposta, che porta la firma di Marco Causi (Pd) ha trovato accoglimento nella seduta notturna di domenica 15 dicembre. Soddisfatto dell’esito della votazione, il firmatario dell’emendamento Causi, secondo cui: «Questa è una misura che elimina una distorsione regressiva del sistema fiscale italiano e abbassa il peso fiscale sulla detenzione di risparmi su conti correnti e sul conto titoli di piccolo ammontare». Ancora in ballo, invece, la questione Tobin tax. Nella serata di ieri, infatti, la Commissione bilancio ha ritenuto opportuno procedere all’accantonamento della proposta che punta a una tassazione dello 0,01% su tutte le transazioni che hanno per oggetto strumenti finanziari.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

L’anno del Covid si porta via, oltre ai tanti morti, 150 miliardi di Pil. Ma oggi si può dire che...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Forte crescita dell’attività di private equity nei primi due mesi dell’anno. Secondo il dodices...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Goldman Sachs ha riavviato il suo trading desk di criptovalute e inizierà a trattare futures su bit...

Oggi sulla stampa