Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Cumulabilità a 360 gradi

Cumulabilità a 360° per iper ammortamento e super ammortamento. Sia la supervalutazione del 250% (per investimenti in beni materiali nuovi, dispositivi e tecnologie abilitanti la trasformazione in chiave 4.0 acquistati o in leasing), sia quella del 140% (per gli investimenti in beni strumentali nuovi acquistati o in leasing) sono cumulabili con gli incentivi legati alla nuova Sabatini, al credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo, al patent box, alla patrimonializzazione delle imprese (Ace), agli investimenti in start up e pmi innovative e al fondo centrale di garanzia. Questi i nuovi chiarimenti forniti dal ministero dello sviluppo economico sulle agevolazioni (iper e super ammortamento) finalizzate a supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi e beni materiali e immateriali (software e sistemi IT) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Caratteristiche del bene definito «interconnesso». Affinché un bene, coerentemente a quanto stabilito dall’articolo 1, comma 11, della legge di bilancio 2017 (legge n. 232/2016), possa essere definito «interconnesso» ai fini dell’ottenimento del beneficio dell’iper ammortamento del 250%, è necessario e sufficiente che:

– scambi informazioni con sistemi interni (per esempio, un sistema gestionale, sistemi di pianificazione, di progettazione e sviluppo del prodotto, monitoraggio, anche in remoto, sistemi di controllo, altre macchine dello stabilimento ecc.) e con sistemi esterni (clienti, fornitori, partner nella progettazione e sviluppo collaborativo, altri siti di produzione, supply chain ecc.). Lo scambio deve avvenire per mezzo di un collegamento, basato su specifiche documentate, disponibili pubblicamente e internazionalmente riconosciute (tipo: TCP-IP, HTTP, MQTT ecc.);

– sia identificato univocamente, al fine di riconoscere l’origine delle informazioni, mediante l’utilizzo di standard di indirizzamento internazionalmente riconosciuti. Per esempio l’indirizzo IP.

Super ammortamento del 140% a un bene immateriale. L’articolo 1, comma 10, della legge di bilancio 2017 prevede la maggiorazione del 40% del costo di acquisizione dei beni immateriali elencati nell’allegato B della legge stessa. Attenzione; questo beneficio è riconosciuto ai «soggetti» che beneficiano della maggiorazione del 250%. La norma, pertanto, mette in relazione il bene immateriale (software) con il «soggetto» che fruisce dell’iper ammortamento e non con uno specifico bene materiale («oggetto» agevolato). Questa correlazione è confermata anche dal contenuto della relazione di accompagnamento alla legge di bilancio. Pertanto, il software rientrante nel citato allegato B potrà beneficiare della maggiorazione del 40%, a condizione che l’impresa usufruisca dell’iper ammortamento del 250%, indipendentemente dal fatto che il bene immateriale sia o meno specificamente riferibile al bene materiale agevolato.

Benefici dell’iper ammortamento e super ammortamento. L’articolo 1, comma 8, della legge n. 232 del 2016 (legge di Stabilità 2017) proroga al 31 dicembre 2017 – ovvero al 30 giugno 2018 in presenza di determinate condizioni – la disciplina relativa al c.d. «super ammortamento» del 40% riguardante gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi (la proroga non vale per alcune tipologie di mezzi di trasporto a motore). Il successivo comma 9 introduce un nuovo beneficio, il c.d. «iper ammortamento», che consiste nella possibilità di maggiorare del 150%, con esclusivo riferimento alla determinazione delle quote di ammortamento ovvero dei canoni di leasing, il costo di acquisizione di alcuni beni materiali strumentali nuovi ad alta tecnologia (elencati nell’allegato A annesso alla legge di bilancio 2017). L’iper ammortamento si applica agli investimenti effettuati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2017 (ovvero al 30 giugno 2018 in presenza di determinate condizioni).

Luigi Chiarello e Marco Ottaviano

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il virus ci ha cambiati profondamente. Ma non è chiaro come. Quali effetti lascerà su di noi, sull...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

II lavoratori messi in ginocchio dalla crisi tornano in piazza. Ministro Orlando, qual è il piano d...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora caos sulla tassazione dei compensi derivanti dai contratti decentrati. Il balletto tra tassaz...

Oggi sulla stampa