Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Creval supera gli esami Srep di Bankitalia

Il Creval presenta un Cet 1 dell’11,78% a fronte di una richiesta regolamentare del 7,75%.
La Banca d’Italia ha notificato ieri alla banca valtellinese i nuovi requisiti patrimoniali che il gruppo dovrà rispettare a decorrere dalla segnalazione sui fondi propri al 31 marzo 2017 fissando innanzi tutto un coefficiente di capitale primario di classe 1 (Cet 1 ratio) pari al 7,75%, composto da una misura vincolante del 6,50% (di cui 4,50% a fronte dei requisiti minimi regolamentari e 2% a fronte dei requisiti aggiuntivi determinati ad esito dello Srep) e per la parte restante dalla componente di riserva di conservazione del capitale.
Il requisito per il Tier1 è pari al 9,25%, composto da una misura vincolante dell’8% (di cui 6% a fronte dei requisiti minimi regolamentari e 2% a fronte dei requisiti aggiuntivi determinati ad esito dello Srep) e per la parte restante dalla componente di riserva di conservazione del capitale. Il Total Capital ratio richiesto è pari all’ 11,25%, composto da una misura vincolante del 10%(di cui 8% a fronte dei requisiti minimi regolamentari e 2% a fronte dei requisiti aggiuntivi determinati ad esito dello Srep) e per la parte restante dalla componente di riserva di conservazione del capitale.
Nella nota Creval comunica che i propri coefficienti consolidati al 31 dicembre 2016 (Cet1 ratio a 11,78%, Tier1 ratio a 11,78%, Total Capital ratio a 13,02%) calcolati in applicazione del regime transitorio «risultano ampiamente superiori ai requisiti minimi richiesti».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Nonostante la pandemia tante aziende hanno deciso o subìto il lancio di un’Opa che le porterà a ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Peugeot-Citroën ha annunciato di aver parzialmente rimarginato le ferite della prima parte dell’a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Meno macchine, meno motori termici, e un ritorno al futuro nei modelli. Ecco la ricetta del nuovo am...

Oggi sulla stampa