Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Creval, Hosking P. dice no

Il fondo inglese Hosking Partners, azionista di Creval al 4,72%, accoglierebbe con favore l’opposizione del cda della banca valtellinese e l’attivazione di una strategia di difesa sull’opa lanciata da Crédit Agricole Italia. In una lettera inviata all’a.d. Luigi Lovaglio e al board invita l’istituto di credito a «considerare tutte le opzioni». L’offerta prevede un investimento di 737 milioni di euro, un premio del 21,4% sul prezzo del Creval a partire dal 20 novembre.

Il fondo, che era entrato nel capitale con l’aumento del 2018, spiega che «in qualità di investitori di lungo termine, concentrati sulla massimizzazione dei ritorni dei nostri investitori, riteniamo che l’attuale offerta non sia all’altezza della nostra idea di fair value per la banca e non riflette un adeguato premio per il controllo. Inoltre lascia solo nelle mani del Crédit Agricole tutti i sostanziali benefici di future sinergie». Se i risultati raggiunti «con il risanamento del bilancio e il miglioramento del core business hanno superato le nostre aspettative» e «suscitare l’interesse di un acquirente è un grande complimento», il fondo invita Creval «a non adagiarsi sugli allori: esortiamo il consiglio a considerare tutte le opzioni e a difendere con fermezza i risultati così faticosamente conquistati».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il titolo Stellantis ha debuttato ieri in Borsa a Milano e Parigi, mettendo a segno un rialzo del 7,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Entra nel vivo la contesa per il successore di Jean Pierre Mustier, costretto dal cda a lasciare Uni...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La pandemia ha ampliato le disuguaglianze economiche tra i cittadini e l’educazione finanziaria è...

Oggi sulla stampa