Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Credito alle pmi, garanzie per la moratoria via web

È disponibile una nuova funzione del portale fondo di garanzia pmi che consente ai soggetti richiedenti di presentare online la richiesta di attivazione della garanzia concessa sulla sezione speciale per la moratoria sui finanziamenti delle pmi (articolo 56 del decreto legge n.18 del 17/03/2020, detto «Cura Italia») previa conclusione delle procedure di recupero del credito o accertata l’irrecuperabilità dello stesso.

All’interno della funzionalità «richiesta di attivazione della garanzia» è possibile scegliere tra le due alternative:

– l’escussione della garanzia del fondo a titolo di acconto;

– l’escussione della garanzia del fondo a titolo definitivo.

Il tutto lo si legge nella nota del fondo centrale di garanzia pmi. Secondo quanto previsto dalle nuove modalità operative (si veda Italia Oggi del 20 maggio 2021):

– l’avvio della procedura di recupero va fatto entro 18 mesi dalla data del termine delle misure e la relativa comunicazione, da effettuarsi mediante apposita funzionalità presente sul portale Fdg, deve pervenire al gestore entro 6 mesi dal predetto avvio;

– l’escussione a titolo definitivo deve pervenire entro 180 giorni dalla conclusione delle procedure di recupero o dall’accertata irrecuperabilità del credito;

– devono essere obbligatoriamente allegati i documenti di cui al punto 10 Par. G delle suddette modalità operative.

In caso di esito istruttorio positivo, il fondo di garanzia pmi riconoscerà un acconto pari al 50% del minor importo tra il massimo garantito e la perdita definitiva, stimata a carico del fondo dal soggetto richiedente.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Tocca ad Alfredo Altavilla, manager di lungo corso ed ex braccio destro di Sergio Marchionne in Fca...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

I mercati incassano senza troppi scossoni la decisione della Fed di anticipare la stretta monetaria...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

È sempre più probabile che non ci sarà alcun nuovo blocco - anche parziale - dei licenziamenti n...

Oggi sulla stampa