Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Crédit Agricole, sì della Consob Il 30 marzo via all’opa su Creval

Può partire l’Opa del Crédit Agricole sul Credito Valtellinese. Ieri la Consob ha rilasciato il nulla osta al prospetto informativo dell’offerta pubblica di acquisto volontaria, annunciata lo scorso 23 novembre dalla banca francese. Crédit Agricole ha offerto 10,5 euro ad azione e al momento può già contare su un 17% potenziale del capitale. Quota riveniente da contratti sottoscritti dall’istituto guidato in Italia da Giampiero Maioli sul 7,8% del Creval, e per il 9,84% dalla partecipazione già posseduta attraverso Crédit Agricole Assurances. A cui si somma la quota del fondo Algebris di Davide Serra (5,38%), che la cederà alla Banque Verte anche in caso di fallimento dell’Opa.

L’offerta partirà il 30 marzo per chiudersi 21 aprile. Il titolo Creval ieri ha terminato la seduta a Piazza Affari a 12 euro e da tempo viaggia sopra il prezzo d’Opa, a segnalare la spinta del mercato per un ritocco del prezzo. Spinta partita da alcuni azionisti della banca — tra i quali Altera Absolute Investment, Hosking Partner, Petrus Advisers e Kairos — a cui il consiglio del Creval ha fatto sponda giudicando insufficiente l’offerta. Non si conosce per il momento la posizione dell’imprenditore francese Denis Dumont titolare del 9,9% del capitale. Maioli ha tuttavia escluso più volte un ritocco del prezzo.

La mossa del Crédit Agricole sul Creval cade in un momento di grande vivacità per il mondo bancario, preso tra l’arrivo di Andrea Orcel in Unicredit, le trattative tra Banco Banco Bpm e Bper, il futuro (tornato incerto) del Montepaschi e quello ancora da costruire di Carige. Maioli sarà impegnato con l’operazione Creval, un tassello decisivo del riassetto del sistema. Un risiko appena cominciato.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«È cruciale evitare di ritirare le politiche di sostegno prematuramente, sia sul fronte monetario ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dopo aver fatto un po’ melina nella propria metà campo, il patron del gruppo Acs, nonché preside...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Una forte ripresa dell’economia tra giugno e luglio. È su questo che scommette il governo: uscire...

Oggi sulla stampa