Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Credimi, credito più facile per le piccole imprese

Metti insieme 3milioni di ditte individuali, la necessità di accedere facilmente a un finanziamento e le leve del fintech. La soluzione è Credimi Subito messa a punto da Credimi, il più grande digital lender per le imprese in Europa Continentale (classifica p2pmarketdata) che dal 2017 ha erogato oltre 1,5 miliardi alle aziende italiane che si sono rivolte alla sua piattaforma digitale. Un’attività quella di Credimi supportata da investimento diretto e da investitori istituzionali che da subito hanno visto il potenziale in questo nuovo intermediario finanziario (è vigilato da Banca d’Italia). Ristoratori, estetiste, ma anche gestori di stabilimenti balneari con un fatturato di almeno 100mila euro e due anni di attività potranno accedere a un finanziamento da 25mila a 1.5 milioni di euro, senza garanzia personale, richiedibile in 2 minuti, con risposta in 3 giorni. Il tutto grazie alla tecnologia proprietaria di raccolta dati e rating di Credimi che consente di fornire risposte mirate a richieste di finanziamento analizzando automaticamente molte variabili, come l’andamento dell’attività commerciale ed economica, la storia della società e dell’imprenditore, l’andamento dei finanziamenti in essere (incluso quelli in Centrale Rischi). Il finanziamento dura 5 anni di cui 1 di preammortamento, si richiede online inserendo solo la Partita Iva e l’ultima dichiarazione fiscale. Credimi poi attiva la garanzia dello stato tramite il Fondo Centrale.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Alla fine, dopo un consiglio sospeso e riaggiornato a ieri pomeriggio, l’offerta vincolante per l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Scatta l’operazione-pulizia del Recovery Plan. Dal primo giro di orizzonte del gruppo di lavoro di...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Negli ultimi giorni, la stampa è entrata improvvisamente nel mirino di alcuni governi in Europa del...

Oggi sulla stampa