Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Crac Parmalat 14 anni dopo assolti i manager delle banche

Ci sono voluti 14 anni ma alla fine il processo di primo grado al tribunale di Parma contro nove manager di Deutsche Bank e Morgan Stanley per il crac della Parmalat è arrivato a sentenza.
Tutti assolti. Paolo Basso, Carlo Pagliani, Salvatore Orlacchio, Raffaele Coriglione, Stefano Corsi, Carlo Arosio, Giorgio Di Domenico, Marco Pracca e Tommaso Zibordi, scagionati dalle accuse di concorso in bancarotta impropria e usura «perché il fatto non costituisce reato e perché il fatto non sussiste». I due istituti coinvolti, in passato, hanno transato con Collecchio le accuse, versando 100 milioni alla società. I loro dipendenti hanno atteso e avuto ragione. Giustizia (di primo grado) è fatta. Con i tempi propri dei tribunali tricolori. Dal 2003 ad oggi l’ex impero dei Tanzi è stato commissariato, salvato e a diventare francese dopo due Opa. Ora si va in appello.
Appuntamento, con questi ritmi, a novembre del 2030.

Luca Pagni

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Ultimo miglio con tensioni sul piano italiano per il Recovery Fund. Mentre la Confindustria denuncia...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le diplomazie italo-francesi sono al lavoro con le istituzioni e con le aziende di cui Vivendi è un...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La tempesta del Covid è stata superata anche grazie alla ciambella di salvataggio del credito, ma o...

Oggi sulla stampa