Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Cr. Suisse, volano i profitti

Credit Suisse ha chiuso un anno turbolento, con un forte aumento dei profitti nel quarto trimestre. Si tratta dell’ultimo periodo sotto la guida dell’a.d. Tidjane Thiam, che ha annunciato le sue dimissioni la scorsa settimana a seguito di uno scandalo di spionaggio. Due mesi fa la banca elvetica aveva tagliato i target di redditività per il 2019 e il 2020. L’utile netto fra ottobre e dicembre è ammontato a 852 milioni di franchi (802 mln euro) rispetto ai 259 mln di dodici mesi prima. I risultati sono stati influenzati da poste non ricorrenti, tra cui oneri legali, per 326 milioni. Le entrate sono aumentate del 29% a 6,19 miliardi (5,83 mld euro), superando le stime degli analisti.

Il braccio dei mercati globali ha raggiunto un utile pre tasse di 48 milioni di franchi rispetto alla perdita di 193 milioni di un anno prima. Nell’intero esercizio l’utile netto è salito del 69% a 3,42 miliardi (3,22 mld euro). È stato proposto un dividendo di 0,28 franchi ad azione rispetto agli 0,26 del 2018. Guardando al futuro, Credit Suisse si dice «cautamente ottimista» sulle prospettive per il 2020. Thomas Gottstein, successore designato di Thiem come capo azienda, ha confermato gli obiettivi finanziari, aggiungendo che la strategia di business della banca resterà invariata.

Alla borsa di Zurigo Credit Suisse ha guadagnato lo 0,15% a 13,39 franchi.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

ROMA — Fatto l’elenco, trovata la deroga. Prima ancora che l’Italia riapra, c’è chi non ha...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

I lavori erano iniziati da tempo. Erano state le banche italiane a chiedere a Mts, il mercato all’...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

C’è chi tenta di anticipare i tempi, come UniCredit. C’è chi, con operazioni piccole, cerca di...

Oggi sulla stampa