Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Cr Fondiario gestirà Npl per 1,67 mld

Credito fondiario è subentrata nei ruoli di master servicer e special servicer nella gestione di un portafoglio di crediti non performing per un valore nominale lordo di 1,67 miliardi di euro. A seguito di questa e di altre concluse nel trimestre, il totale dei crediti gestiti dall’istituto quale special servicer a fine anno ammonterà a circa 19 miliardi di euro

Il portafoglio, originariamente ceduto e cartolarizzato con il collocamento dei titoli nel 2007, comprende crediti di natura bancaria di tipo secured, in prevalenza nel Sud Italia, e sarà gestito nell’ambito di una nuova cartolarizzazione. Attualmente Credito fondiario gestisce quale servicer oltre 40 veicoli di cartolarizzazione ex lege 130/99 per un valore nominale intorno a 50 miliardi.

«In questa seconda parte dell’anno», ha spiegato il vicedirettore generale Mirko Briozzo, «stiamo concludendo con successo numerose operazioni che ci vedono attivi su tanti fronti: dall’acquisto di portafogli sia Npl sia Utp, alla presa in carico di mandati di servicing per conto di investitori istituzionali, al lancio di operazioni Gacs».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa