Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Covid-19, in arrivo 7,5 miliardi

Seppure il parlamento viaggi a scartamento ridotto (alla Camera si svolgerà seduta solo il mercoledì) la prima data utile, 11 marzo, andrà al voto lo scostamento di bilancio propedeutico per assumere i provvedimenti per frenare l’epidemia da Covid-19 e riparare i danni economici provocati (si parte da 3,6 miliardi ma si potrebbe andare oltre). Secondo la normativa vigente nel documento dovrà essere indicata la cifra dello scostamento ed anche nello specifico come i soldi verranno spesi. Il decreto coronavirus, poi, andrà nelle aule parlamentari ad aprile. Il leader del maggiore partito di opposizione Matteo Salvini, chiamato a collaborare, ha affermato: «No ad un pacchetto chiuso, responsabili sì ma spettatori no». Più duro l’atteggiamento della leader FdI, Giorgia Meloni che ha accusato il presidente del consiglio Giuseppe Conte di aver tenuto «un atteggiamento criminale» verso l’Italia. La lettera all’Ue in cui viene comunicata la decisione dello scostamento è già partita, ha fatto sapere il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri. «Il governo ha stanziato 7,5 miliardi a sostegno delle famiglie e delle imprese, 6,35 miliardi in deficit», ha spiegato il ministro dell’Economia, definendo le risorse «significative» in quanto «consentono di fare fronte alle esigenze immediate». Nel testo anche misure per sostenere una moratoria dei crediti alle imprese da parte del sistema bancario, risorse per il Sistema Sanitario Nazionale e per la Protezione civile. Valutazioni economiche sono in corso per sostenere le famiglie dopo la decisione di sospendere le lezioni nelle scuole e università fino al 15 marzo. Allo studio voucher per baby-sitter e congedi straordinari per i genitori.

 

Lo spread tra il Btp e il Bund ha chiuso in netto rialzo a 175 punti.

 

Rinviato sine die il referendum per il taglio dei parlamentari previsto per il 29 marzo. Cancellati tutti gli eventi e le manifestazioni come per esempio la Maratona di Roma del 29 marzo e la cerimonia dell’8 Marzo per la Giornata internazionale della donna al Quirinale.

 

Sono 3.296 i contagiati accertati per coronavirus in Italia (590 in più in un giorno). Sono 148 i morti con il Covid-19 (41 in più). I guariti da Covid-19 sono 414, 138 in più. Con i due casi accertati ieri in Valle D’Aosta tutte le regioni d’Italia risultano colpite dal contagio.

Donald Trump ha contestato il dato dell’Oms sulla percentuale di mortalità del coronavirus. Per il presidente Usa il tasso di mortalità del 3,4% è un «numero falso». «È una mia impressione», ha detto, «basata sulle conversazioni che ho avuto con molte persone».

 

In un paziente di 51 anni di Wuhan in Cina il virus ha attaccato il liquido cerebrospinale e causato un coma. L’uomo è poi guarito.

Il conto che dovranno pagare le compagnie aeree per disdette e calo di prenotazioni, causa coronavirus, è di almeno 113 miliardi di dollari nel 2020. Emerge da un’analisi della Iata.

Le autorità palestinesi, causa coronavirus, hanno stabilito la chiusura di tutte le chiese e moschee per 14 giorni di Betlemme e Gerico.

Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, in un videomessaggio alla nazione ha lanciato un appello all’unità: «L’insidia di un virus nuovo provoca preoccupazione, questo è comprensibile e richiede a tutti senso di responsabilità, ma dobbiamo assolutamente evitare stati di ansia». Mattarella ha sottolineato che l’Italia sta affrontando l’emergenza con «trasparenza e completezza di informazione» e ha invitato a seguire le indicazioni del governo convinto che si supererà questa condizione.

Le autorità sanitarie britanniche hanno esteso l’indicazione della misura precauzionale dell’auto-isolamento per due settimane per chi arrivi o rientri nel Regno Unito dall’intero territorio italiano, in presenza di sintomi anche lievi di Covid-19.

La Turchia invierà al confine con la Grecia mille agenti delle forze speciali «per evitare i respingimenti» di migranti da parte delle guardie di frontiera di Atene. Lo ha annunciato il ministro dell’interno di Ankara, Suleyman Soylu. Secondo la Turchia, sono 138.647 i migranti che si sono diretti verso la frontiera con la Grecia per cercare di entrare nell’Ue. Ieri i presidenti russo e turco, Vladimir Putin e Recep Erdogan si sono incontrati al Cremlino per cercare di non compromettere definitivamente in Siria le proprie relazioni diplomatiche. L’Ue aveva chiesto il cessate il fuoco immediato a Idlib. Putin ed Erdogan hanno annunciato di aver trovato un’intesa per un cessate il fuoco a partire da mezzanotte.

I ministri dell’Opec avrebbero concordato di ridurre la produzione di greggio di 1,5 milioni di barili al giorno in risposta all’emergenza coronavirus. Lo ha riferito Bloomberg citando alcuni delegati presenti a Vienna per la riunione dell’Opec+, precisando che il taglio produttivo verrebbe respinto dalla Russia. Oggi la decisione definitiva.

Nel 2019 la produzione metalmeccanica ha avuto una flessione media del 3% rispetto al 2018 con cali pesanti per la meccanica strumentale (-2,8%), per i prodotti in metallo (-4,4%) e in particolare per l’automotive che ha perso circa il 10% della produzione. Emerge dal rapporto congiunturale di Federmeccanica diffuso ieri.

Per la sfida al presidente Usa Donald Trump la partita è tra l’ex vice di Barack Obama e il senatore socialista del Vermont. Infatti, anche la senatrice del Massachussets Elizabeth Warren ha sospeso la sua corsa per le presidenziali 2020. Il partito democratico, dunque, si concentra sulla scelta fra Joe Biden e Bernie Sanders, ossia l’anima più istituzionale e moderata del partito contro quella più di sinistra.

Lo studente dell’università di Bologna, Patrick George Zaky, arrestato in Egitto per propaganda sovversiva, è stato trasferito dal carcere di Mansura a quello di Tora, al Cairo. Sabato l’udienza per il rinnovo della custodia cautelare.

Incidente del treno alta velocità francese a Ingenheim sulla linea Strasburgo-Parigi. Almeno una ventina le persone ferite, di cui una in condizioni gravi (il macchinista del Tgv deragliato).

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

ROMA — Quasi due milioni di lavoratori autonomi hanno fatto domanda per avere l’indennità di 6...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Destano forti preoccupazioni gli effetti economico-finanziari causati dai provvedimenti conseguenti ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Proroga di un anno per il Codice della crisi. Probabilmente già con un emendamento da inserire in s...

Oggi sulla stampa