Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Contributi fondo perduto La Gdf sequestra 40 mln

Frodi su contributi e finanziamenti Covid-19, la Guardia di finanza di Milano blocca 40 mln di euro. I militari del comando provinciale di Milano hanno scoperto un’associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale, alla truffa sia ai danni degli istituti di credito che sui finanziamenti e contributi pubblici per il Covid, alla bancarotta fraudolenta e all’autoriciclaggio e, in esecuzione di una ordinanza del Gip presso il tribunale di Monza, hanno arrestato, ieri, 21 responsabili nonché sequestrato beni e valori per circa 40 milioni di euro.

La frode fiscale è stata costruita attraverso l’emissione e utilizzo di fatture false per un importo complessivo di oltre 100 milioni di euro nonché una truffa agli istituti di credito per accaparrarsi finanziamenti in parte garantiti dallo Stato. Le indagini sono scaturite da una verifica fiscale nei confronti di un professionista, esercente l’attività di consulente fiscale a Cologno Monzese, nel Milanese, e rivelatosi essere il centro di una serie di rapporti commerciali sospetti con società prive di strutture operative e aventi, nella gran parte dei casi, sede legale presso il proprio studio. Gli accertamenti svolti durante l’emergenza da Covid-19 hanno permesso, infine, di individuare otto società sempre riconducibili all’associazione per delinquere, che hanno chiesto sei ulteriori finanziamenti, garantiti dal fondo centrale di garanzia pmi in base al cosiddetto decreto liquidità, dl 23/2020, per oltre 224 mila euro nonché sei contributi a fondo perduto previsti dal decreto rilancio (dl 34/2020), dal decreto agosto (dl 104/2020) e dai decreti ristori e ristori bis (dl 137/2020 e dl 149/2020), per un importo complessivo di oltre 61 mila euro, confluiti sui conti correnti oggetto di sequestro.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un balzo in avanti. In parte previsto, ma che comunque apre una prospettiva diversa rispetto al pess...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Decontribuzione dal 50 al 100% per i lavoratori che usciranno dalla cassa integrazione del settore t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dica la verità, senatrice Bongiorno, ma la Lega vuole davvero i fondi del Recovery che sono legati ...

Oggi sulla stampa