Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Consulenza sempre più digitale

Migliora la propensione al digitale tra i professionisti. Nel 2015, infatti, circa uno studio su tre tra avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro si è dimostrato disponibile ad ampliare l’attività di consulenza e avviare nuovi servizi orientati al mercato utilizzando in modo intensivo le tecnologie informatiche per migliorare efficienza e produttività. Questi i risultati emersi dall’Osservatorio professionisti e innovazione digitale curato dalla School of management del Politecnico di Milano presentato, ieri, a Roma. Nel dettaglio, l’analisi condotta mostra come nel 2015 la consulenza abbia pesato in media per il 27% del totale dell’attività degli studi, anche se è destinata ad aumentare. A ciò si è aggiunto il fatto che la consulenza online, che ha interessato il 51% dei professionisti, è risultata destinata a contribuire sempre più nel contatto con aziende diversamente difficili da raggiungere.

Oltre il 40% dei professionisti, inoltre, risulta intenzionato a investire sul fronte digitalizzazione. Quest’ultima, in particolare, è ritenuta uno strumento per lo sviluppo dello studio a tutti gli effetti. Numeri alla mano, poi, è emerso come gli oltre 150 mila studi professionali esistenti abbiano speso più di 1,1 mld di euro per l’Ict, in media 9 mila euro ciascuno, quasi il 50% in più rispetto alle previsioni dichiarate lo scorso anno. E, il 54% di questi, presenta una redditività in crescita e il miglioramento delle condizioni ambientali ed economico-finanziarie. Infine, l’Osservatorio ha posto in evidenza come i professionisti si dimostrino sempre più interessati a nuove aree di competenza come la comunicazione, le soft skill, o i social network, segno di una maggiore consapevolezza sulla necessità di aggiornare il profilo personale. Il 44% degli studi professionali, infatti, utilizza i social network per l’attività lavorativa, con particolare riferimento allo sviluppo di nuove relazioni o all’acquisizione di informazioni su temi di interesse, oltre che per promuovere i servizi dello studio e per condividere opinioni con altri colleghi.

Beatrice Migliorini

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Generali, atto secondo. Francesco Gaetano Caltagirone, socio della compagnia al 5,6%, non molla sul ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Tre mesi per le riforme. Cruciali, delicatissimi, fondamentali. Un calendario denso che nelle intenz...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Bastano uno smartphone o una chiavetta usb per registrare conversazioni dal vivo o telefoniche e rac...

Oggi sulla stampa