Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Consulenza sempre più digitale

Migliora la propensione al digitale tra i professionisti. Nel 2015, infatti, circa uno studio su tre tra avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro si è dimostrato disponibile ad ampliare l’attività di consulenza e avviare nuovi servizi orientati al mercato utilizzando in modo intensivo le tecnologie informatiche per migliorare efficienza e produttività. Questi i risultati emersi dall’Osservatorio professionisti e innovazione digitale curato dalla School of management del Politecnico di Milano presentato, ieri, a Roma. Nel dettaglio, l’analisi condotta mostra come nel 2015 la consulenza abbia pesato in media per il 27% del totale dell’attività degli studi, anche se è destinata ad aumentare. A ciò si è aggiunto il fatto che la consulenza online, che ha interessato il 51% dei professionisti, è risultata destinata a contribuire sempre più nel contatto con aziende diversamente difficili da raggiungere.

Oltre il 40% dei professionisti, inoltre, risulta intenzionato a investire sul fronte digitalizzazione. Quest’ultima, in particolare, è ritenuta uno strumento per lo sviluppo dello studio a tutti gli effetti. Numeri alla mano, poi, è emerso come gli oltre 150 mila studi professionali esistenti abbiano speso più di 1,1 mld di euro per l’Ict, in media 9 mila euro ciascuno, quasi il 50% in più rispetto alle previsioni dichiarate lo scorso anno. E, il 54% di questi, presenta una redditività in crescita e il miglioramento delle condizioni ambientali ed economico-finanziarie. Infine, l’Osservatorio ha posto in evidenza come i professionisti si dimostrino sempre più interessati a nuove aree di competenza come la comunicazione, le soft skill, o i social network, segno di una maggiore consapevolezza sulla necessità di aggiornare il profilo personale. Il 44% degli studi professionali, infatti, utilizza i social network per l’attività lavorativa, con particolare riferimento allo sviluppo di nuove relazioni o all’acquisizione di informazioni su temi di interesse, oltre che per promuovere i servizi dello studio e per condividere opinioni con altri colleghi.

Beatrice Migliorini

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa