Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Confisca anche se cambia il manager

Anche se gli amministratori sono nel frattempo cambiati, la società resta sanzionata sulla base del decreto 231. Lo precisa la Corte di cassazione, con la sentenza n. 50320 della Terza sezione penale depositata il 2 dicembre. La Corte ha così respinto il ricorso presentato dalla difesa di una società per azioni ormai in liquidazione contro il sequestro preventivo finalizzato alla confisca di un’imbarcazione. A essere contestata era la sottrazione al pagamento dell’Iva della medesima imbarcazione importata da San Marino. La difesa aveva sottolineato, tra l’altro, l’estraneità degli attuali organi amministrativi rispetto ai fatti oggetto del procedimento penale, posti in essere in realtà dai soggetti che in precedenza avevano ricoperto incarichi amministrativi nella governance sociale.
Tuttavia la Cassazione mette in evidenza come la linea difensiva confonde la responsabilità personale da reato con quella patrimoniale per le conseguenze dal delitto che vengono imputate alla società con personalità giuridica «in virtù del rapporto di immedesimazione organica che la lega ai propri amministratori». Rapporto di immedesimazione a causa del quale all’ente non vengono imputati solo gli effetti dell’atto, ma l’atto stesso. L’unica possibilità di esclusione arriva dalla rottura del rapporto organico perchè il manager ha agito di propria iniziativa senza che la società ne abbia tratto vantaggio o avuto interesse all’illecito.
Inoltre la Cassazione conferma che, in materia di confisca, il concetto di «appartenenza» previsto dall’articolo 240 del Codice penale ha una portata più ampia del diritto di proprietà. È invece sufficiente che le cose da confiscare di cui la persona indagata ha la disponibilità non appartengano a terzi estranei al reato.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Maximo Ibarra ha rassegnato le sue dimissioni da Sky Italia per diventare amministratore delegato e ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non cede all’ottimismo il ministro dell’Economia Daniele Franco che punta l’indice sui due pun...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

In punta di diritto: la contrarietà a un giudicato nazionale, nel contesto del giudizio di ottemper...

Oggi sulla stampa