Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Compensi raddoppiati

Compensi più che raddoppiati per gli avvocati con i nuovi parametri forensi. Confrontando infatti i valori del dm 140/2012 con quelli contenuti nelle tabelle del regolamento appena emanato dal ministro della giustizia, Andrea Orlando, in fase di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, la differenza è più che evidente.

Il Consiglio nazionale forense ha pubblicato sul proprio sito un raffronto esemplificativo, prendendo in considerazione un giudizio ordinario e sommario di cognizione, per una causa di valore pari a 15 mila euro. Andando per fasi processuali, quella di studio della controversia, con il dm Orlando, è liquidata dal giudice con un compenso superiore del 59,1% rispetto al vecchio decreto parametri. La fase introduttiva passa invece da 300 a 740 euro, con un aumento del 146,7%. Ancora più elevata la differenza per la fase istruttoria, che sale da 550 euro a 1.600. Mentre quella decisionale passa da 700 a 1.620 euro. In totale, il giudice, con il dm 140/2012, avrebbe dovuto liquidare, in media 2.100 euro. Con il dm Orlando il 130,2% in più, ovvero 4.835 euro. Se invece prendiamo una causa da 75 mila euro, vediamo che per la fase di studio il compenso passa da 1.900 a 2.430 euro, per quella introduttiva da mille euro a 1.550. Netta la differenza per la fase istruttoria, che sale da due mila a 5.400 euro, mentre la fase decisoria passa da 2.600 a 4.050 euro. Andando a vedere il totale, con il dm parametri il giudice avrebbe dovuto liquidare un compenso intorno ai 7.500 euro. Con il dm Orlando si sale a 13.430 euro, praticamente il doppio.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Fumata quasi bianca. Positiva però non ancora abbastanza da far considerare chiusa la partita. Ieri...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La parola che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, non voleva più nemmeno ascoltare, "lockd...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Nell’ultimo giorno utile per lo scambio dei diritti relativi all’aumento di capitale, il titolo ...

Oggi sulla stampa