Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Cellulari, giù le tariffe gara fra gli operatori a chi dimezza i costi

GLI operatori mobili hanno dimezzato di colpo le tariffe telefoniche che includono chiamate, sms e internet in un canone. Persino Vodafone, questa settimana, è entrata in una guerra dei prezzi senza precedenti, come già Telecom Italia pochi giorni prima, rispondendo alle mosse degli operatori che sono al solito i più aggressivi con gli sconti: Wind e 3 Italia.
L’ultima novità sono le offerte ricaricabili “tutto incluso”, lanciate dai quattro operatori principali. Queste sono diventate il modo più economico e semplice per usare il cellulare, per chi non fa pochissimo traffico (più di 100 minuti di chiamate, 100 sms e 1 GB di internet al mese). Non è quindi più necessario sottoscrivere un abbonamento né pagare decine di euro al mese per avere offerte che includonoun pacchetto di traffico. Si parte da 4-5 euro al mese, con le ricaricabili “tutto incluso”, le quali inoltre, rispetto agli abbonamenti, hanno il vantaggio di non far pagare la tassa di concessione governativa (5,16 euro al mese) e di non vincolare il cliente a mesi di contratto con canone obbligatorio.
L’ultima novità, in questo ambito, è Vodafone Summer Smart: costerebbe 15 euro al mese, ma ha il canone dimezzato per i primi tre mesi. Include 500 minuti di chiamate, 500 sms e 2 GB di internet. E’ un pacchetto che dovrebbe soddisfare le esigenze dell’utente medio italiano. Se lavede con Tim Sconta Large, appena lanciata, a 8 euro al mese (per sempre), con mille minuti, mille sms, 2 GB di internet. Tim è molto agguerrita sulle low cost: chiede 5 euro al mese per 400 minuti, 400 sms e 1 GB di internet.
Queste ricaricabili rientrano nella gamma Tim Sconta, che riflettono una nuova strategia commerciale: minuti, sms e internet mobile raddoppiano per chi è un abbonato alla rete fissa di Telecom Italia (quindi 800 minuti, 800 sms e 2 GB di internet per 5 euro al mese, per esempio). Una sinergia inedita per Telecom, tentativo di frenare la storica emorragia di clienti della linea fissa.
I pacchetti di Tim Sconta hanno però soglie settimanali, a differenza di quelle di Vodafone e di Wind. Ergo è più facile sforare. La formula settimanale è solita di 3 Italia; così anche nelle sue nuove All in Estate, che raddoppiano sms e chiamate per sempre a chi si abbona in estate (si parte da 4 euro al mese per 120 minuti, 120 sms, 1 GB di internet). Sono tariffe ricaricabili ed è una mossa notevole per l’operatore che prima di tutti ha puntato sugli abbonamenti.
Ha nuove ricaricabili anche Wind, con la gamma All Inclusive, di cui ha appena dimezzato i canoni: ora da 8 euro al mese per 200 minuti, 200 sms e 1 GB di internet veloce (dopo, la velocità è tagliata a 32 Kbps). Adesso gli abbonamenti convengono solo a chi vuole avere uno smartphone incluso nel canone oppure a chi vuole sms e chiamate senza limiti. A proposito, Wind ha dimezzato anche il costo dell’abbonamento All Inclusive Unlimited di Wind: 29 euro al mese (più la tassa) per sms e chiamate senza limiti, 2 GB di internet. Ad oggi è la tariffa “senza limiti” più economica.
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Generali, atto secondo. Francesco Gaetano Caltagirone, socio della compagnia al 5,6%, non molla sul ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Tre mesi per le riforme. Cruciali, delicatissimi, fondamentali. Un calendario denso che nelle intenz...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Bastano uno smartphone o una chiavetta usb per registrare conversazioni dal vivo o telefoniche e rac...

Oggi sulla stampa