Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Cda, il gender gap si riduce

Esattamente un anno fa titolavamo su queste pagine: «Cda sempre più rosa». E quest’anno, festeggiando i primi cinque anni di vita della legge 120/2011, meglio nota come legge Golfo Mosca, che ha introdotto nell’ordinamento l’equilibrio tra i generi negli organi delle società quotate, potremmo tranquillamente riutilizzare quel titolo, integrandolo con un «ancor più rosa». È la Consob a fornire i dati più aggiornati (giugno 2015) relativi alla corporate governance al femminile: il 27,6% dei posti di consigliere è oggi occupato da donne, contro l’11,6% del 2012: +15%.

Obiettivo quasi raggiunto, insomma: quella quota del 33%, cioè di un terzo dei componenti dei cda, che la legge si era prefissata di raggiungere, sia nelle spa private che nelle società pubbliche, è ormai non più un semplice auspicio ma una certezza. Purtroppo, a fronte della crescita dei consiglieri donna nelle aziende quotate, non ha fatto seguito una altrettanto forte crescita del numero delle posizioni di vertice nelle spa: gli amministratori delegati in rosa sono solo 12. Un gap di genere, insomma, è ancora forte in Italia, e di certo risente della scarsa propensione al ricambio generazionale delle aziende italiane e alla guida familistica di molte di queste. Quello che è certo, come emerge dall’inchiesta che Affari Legali ha compiuto questa settimana, è che è sempre più numeroso l’apporto di avvocati cui le aziende attingono per rafforzare al femminile i propri consigli di amministrazione: professioniste, esperte di diritto societario, e in grado di dare soluzioni alle complesse problematiche giuridiche, anche transnazionali, che l’impresa sempre più spesso si trova a dover affrontare.

Roberto Miliacca

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«Non sapevo che Caltagirone stesse comprando azioni Mediobanca. Ci conosciamo e stimiamo da tanto t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Primo scatto in avanti del Recovery Plan italiano da 209 miliardi. Il gruppo di lavoro "incardinato"...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La Cina ha superato per la prima volta gli investimenti in ricerca degli Stati Uniti. Pechino è vic...

Oggi sulla stampa