Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Carney: «Hard Brexit» pericolosa

Il governatore della Banca d’Inghilterra Mark Carney ha messo in guardia contro il rischio di una hard Brexit, di un’uscita del Regno Unito dalla Ue senza un accordo sulla nuova partnership. Tale evenienza, ha sottolineato il banchiere centrale, costringerebbe Bank of England a rivedere le prospettive economiche e la politica dei tassi d’interesse. Riferendosi al settore dei servizi finanziari, il più importante per l’economia britannica, Carney ha parlato di «conseguenze pesanti, con il rischio di avere molti bancari improvvisamente inattivi poiché potrebbe mancare la domanda per le loro competenze».
Hard Brexit è «un evento rilevante» secondo il governatore della BoE. Ed è, da un punto di vista politico, un evento non così remoto poiché non è sicuro che il White Paper di Theresa May, il piano di allineamento commerciale e doganale di Londra alla Ue, possa raggiungere la necessaria maggioranza parlamentare. Tale prospettiva ha indebolito la sterlina e secondo gli analisti una caduta della May – in serata era atteso un voto ai Comuni sul White Paper – potrebbe causare alla valuta britannica uno scivolone del 5 per cento. La flessione ieri è stata dello 0,7% sul dollaro a 1,3145: pesa l’incertezza politica dopo che alcuni deputati laburisti hanno preannunciato di voler appoggiare un emendamento dell’ala Tory più europeista.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

L’esordio di Andrea Orcel come ad di Unicredit, uscita con un utile trimestrale doppio rispetto al...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica, non fa suo il progetto per una rete unica ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un blitz della Ragioneria generale dello Stato evita un "buco" di 24 miliardi nel decreto "Sostegni ...

Oggi sulla stampa